Come sono andate le vostre vacanze?

20150805_181825
Siete tornati dalle vacanze?
Cosa avete fatto di bello? Dove siete stati: a mare, in montagna, in giro per città, per parchi divertimento, in Italia, all’estero?

Noi in Puglia: mare, relax, tuffi, bagni, amaca, campagna, amici, parenti, sagre, pizziche e tarante… Vi racconterò nel dettaglio!

Ma voglio prima sapere che cosa avete fatto voi…

Aspetto i vostri racconti. Intanto vi mostro un capolavoro di albero. Un magnifico esemplare di ulivo che si trova vicino Torre Guaceto, in un appezzamento di terra diventato Patrimonio dell’Umanità!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

10 risposte a “Come sono andate le vostre vacanze?

  1. Ciao a tutte. Noi stiamo tornando dalla Puglia. È stata una bellissima vacanza in compagnia di amici all’insegna di mare e sole. È stata la prima volta in Puglia e mi è piaciuto tutto… il mare, i posti, la gente, la cucina, o prodotti tipici….
    @Ginger noi siamo stati a finale x 5 anni di seguito è ci siamo sempre trovati bene. Non dirmi che avete soggiornato al San Giuseppe?? L’ho capito dall'”ex convento”… Se è quello, noi ci siamo sempre trovati bene… Pulito, spazioso e buona cucina… xo’ noi andavamo a giugno… Per quanto riguarda la paura dell’acqua, vedrai, gli passerà e non riuscirai più a tirarlo fuori dall’acqua…te lo dico x esperienza….. GGiorgia, quest’anno, dopo un primo corso di acquaticita’, so è tolta i bracioli e ha fatto mille tuffi….

  2. No maria non sono andata a vederlo, come ha detto silviafede sono per la vacanza statica la macchina non la muovo adoro far nulla in tutti i sensi, al max ed è gia un grosso sbattimento avanti e indietro x andare in spiaggia! infatti preferisco dieci giorni in albergo che magari un mese in casa, cosi sono servit e riverita di tutto.
    visto che vengono una volta ano me la godo in toto almeno x come concepisco la vacanza io

  3. Salve a tutti e bentornati!
    Le nostre ferie sempre in più riprese, con anche piccole fughe nei fine settimana.
    A giugno una settimana ad Ischia, con mia sorella, senza mariti. Ci ero stata da studente delle medie, ma non ricordo un tubo, vomitato per tutto il tragitto, la permanenza di qualche ora, e vomitato di nuovo al ritorno, Un incubo.
    Vera vacanza, riposo se mi andava di riposare, passeggiate anche piuttosto lunghe per l’isola, mangiare se mi andava senza orari e dormire quando ero stanca. Si cominciava la giornata con la terapia dei fanghi. 15 minuti di assoluto riposo coccolata dal caldo tepore dei fanghi (all’interno dell’hotel) sono riuscita anche ad addormentarmi, ed erano solo le 9 del mattino.
    Ogni giorno una meta diversa . ai giardini di Poseidon, stupendi! Mare, piscine termali, splendidi giardini, ho camminato tantissimo.
    Al castello Aragonese, con il convento, la chiesa dell’Immacolata, l’antica torre, il carcere borbonico, (questo mi ha fatto un po’ effetto, con le robuste porte, i diversi strumenti di tortura (veramente molto impressionanti) testimoniano la severità del carcere.
    A sant’Angelo, la spiaggia dei maronti, baia di sorgeto con le piscine termali naturali.
    La spiaggia di cartaromana. Raggiungevamo le spiagge via mare, la mattina prendevamo una barca e per cinque euro ci venivano a riprendere il pomeriggio a l’ora che volevamo.
    Luglio a lavoro e agosto ferie, ma per una serie di problemi familiari di salute, non si è potuto partire prima del 16. Meta Il borgo di Pitignano, bellissimo molto caratteristico, un piccolo borgo, non ci sono abitanti, tutto ristrutturato e trasformato in agriturismo. Ci siamo mossi tutti i giorni Todi, Orvieto, splendida con lo splendido Duomo. Una piccola curiosità. in questo luogo ho visto affrescato sulle pareti il giudizio universale, con i corpi completamente nudi. visto il giorno prima quello della cattedrale di Todi ed erano “celati” come quello della cappella Sistina. Pensavo fossero tutti come quello della Sistina.
    Sono scesa nel pozzo di San Patrizio, profondo circa 62 metri, si snodano due scale a chiocciola che non si incontrano mai con circa 500 scalini complessivi, tra discesa e risalita, prendono luce da 72 finestre creando un’atmosfera verramente surreale. Ho lanciato monetine di buon augurio nell’acqua del pozzo quando siamo arrivati al fondo. Una monetina per ogni amica, amici, familiari. A proposito Maria se non lo hai fatto esprimi un desiderio per la monetina che ho lanciato anche per te. L’ho lanciata per tutte le amiche del blog.
    Siamo stati a San Galgano, con una splendida Abbazia ormai ridotta alle sole mura. Siamo saliti all’eremo di san Galgano dove piantò la sua spada nella roccia, diventata simbolo della conversione di Galgano che il giorno di Natale del 1180, appunto piantò la spada nella roccia per trasformare l’arma in una croce.
    Siamo scesi a Tuscania, dovevamo fermarci solo fino al 23, sempre per motivi di salute, invece siamo tornati un paio di giorni prima per problemi sul lavoro di mio marito. Lì per lì presa male, ma va bene, ci rifaremo, magari andando a trovare il figlio a Montreal, prima che faccia troppo freddo.
    Buona serata a tutti.

  4. @Maria: ricordo il tuo post….che bei posti!!! Per me vacanza e’ come te Maria, girare, vedere posti nuovi, cambiare spiaggia ogni giorno…non mi piacciono le vacanze sedentarie per questo non andro’ mai in un villaggio!
    Pero’ giustamente visto che le ferie vengono una volta l’anno, ognuno deve fare quello che gli piace, quindi comprendo ginger che ama la vacanza statica e quindi vorrebbe che il posto scelto sia quello ideale visto che ci trascorre molti giorni

  5. guarda maria pe rme vacanza è fare nulla prorpio xche corro tutto anno , prendere la macchina non s ene parla proprio, abbiamo visto solo finalborgo stupendo medioevale con il trnino e stop, il rpoblema era proprio la paura di jacopo dell’acqua e il fastidio dei sassi quindi i prox anno romagna o toscana sennò piuttosto sto a casa e quando sarà piu grande magari giro allae cinque terre ma non ad agosto!
    albergo triste nella conduzione perche era un ev convento dentro bello ma i prorpietari …mamam mia i miei nonni avevano piu vitalità!

  6. ciao maria bentornata! bentornate a tutti e tutte!noi vacanza orribili quest’anno, siamo stati a finale ligure e onestamente non mi e piciut molto, jacopo fatto mezzo bagno e stop aveva paura dellì’acqua profonda e non camminava sui sassi, quindi io ne approffittavo al amttino per farmi una bella nuotata acqua pulitissima e loro giocavano sulla spiaggia, alla sera solito giretto ma niente di che a albergo evramente triste , sarà che siamo arrivati stanchi e troppo stressati da mille cose che forse non abbiamo visto il tutto nella giusta prospettiva, morale siamo anche rientrati in anticip di ben 4 gg e a casa mia mi sono rilassata finaklemnte!

    • @ginger70: non ci posso credere! la Liguria offre tantissimo! Ci sono borghi spettacolari dove fare passeggiate lunghe e rilassanti, mare e monti a pochi chilometri di distanza. E’ stato un vero peccato che tu non abbia colto queste meraviglie 🙁
      L’albergo… su quello non posso dire nulla, spesso anche io in Liguria ho trovato alberghi costosi non all’altezza delle stelle riportate.
      Ma, se mal comune fa mezzo gaudio, ti posso dire che pure noi ad Aprica (Valtellina) abbiamo preso un albergo che da fuori sembrava molto invitante, posizione eccezionale, ma dentro … era moooolto vintage, compresi gli ospiti, tutti ultra 80enni! 🙂

  7. Allora Maria di nuovo bentornata!
    Vado con il racconto della mia estate, che devo dire e’ stata finora molto bella …e dico finora perche’ per me l’estate finisce a fine settembre e conto prima di allora di concedermi qualche altro we fuori.
    A fine giugno siamo stati una settimana in montagna in Alto Adige, vicino Brunico….mi piace moltissimo il contatto con la natura, la fatica delle salite ricompensata dai panorami strepitosi, la vita all’aria aperta e la compagnia dei nostri amici. In piu’ quest’anno mi sono incontrata con JJ ed abbiamo trascorso una bellissima serata cenando insieme con le nostre famiglie in un posto davvero bello!
    Poi luglio lunghi we a Follonica, dove Fede era con i miei genitori e per un paio di settimane anche coi miei suoceri…ho incontrato i miei amici storici, con loro abbiamo organizzato gite e serate in spiaggia a mangiare pizza, guardare il tramonto e fare bagni di mezzanotte…per Fede e’ stata la prima volta che assaporava la liberta’ del mare anche di notte e gli e’ molto piaciuto…
    Ad agosto prime finalmente ferie….2 settimane in Sardegna a Cala Gonone, con gli amici con cui andiamo in vacanza insieme da 20 anni!! Ci siamo molto divertiti, il mare splendido ci ha permesso di ammirare i fondali con tanti pesci coralli, stelle marine…quest’anno anche Fede e0 venuto con noi con la sua attrezzatura e si e’ divertito a fare foto a quello che vedeva sott’acqua. L’anno in piscina e’ servito molto, ormail in acqua e’ sicuro e si avventura con maschera e pinne a scoprire i fondali e le bellissime grotte che c’erano in zona…infine scorsa settimana nelle Marche dai miei suoceri, dove la mia amata suocera mi coccola e mi vizia in ogni modo…siamo stati ancora al mare (anche se l’Adriatico haime’ e’ un’altra storia!) e la sera ci aspettavano delle cenette squisite…ogni giorno uno dei miei piatti preferiti…sono davvero fortunata ad averla per suocera…
    ed ora eccoci qua tornati alla base in una Roma pero’ ancora vuota, per questo molto piacevole…Fede e’ ancora nelle Marche fino a sabato per cui col maritino ci godiamo bellezze della citta’ …e poi chi lo sa cosa ci riservera’ settembre…
    Per ora sono molto carica e piena di energie positive….e mi sono servite tutte al ritorno a casa, visto che a causa di uno sbalzo di corrente ho trovato il frigo spento e vi lascio immaginare il gradevole odorino, che ancora non riesco del tutto a debellare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *