29 Apr

E’ permaloso o no? Per scoprirlo basta osservare la grafia

Girl sitting on floor and wrote in a notebook

Non capita spesso di avere a che fare con persone che sanno accettare un rilievo o una critica.

Ancora più rara è la capacità di fare autocritica o di essere un po’ ironici con se stessi.

E’ sempre più frequente invece la possibilità di relazionarsi con una persona che si dimostra permalosa.

Scoprirlo in anticipo, attraverso l’analisi della scrittura, può quindi essere di grande aiuto.

Ma quali caratteristiche ha la scrittura del permaloso?

Ce lo svela la nostra grafologa Candida Livatino:

Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

28 Apr

Videogiochi: sì o no? Ecco cosa consiglia la psicologa

videogames

Videogiochi sì o no?
Che bella domanda vero? Ovviamente la risposta non può essere sintetizzata in un sì o un no.
Dipende dai giochi!

Io ho sempre cercato di ridurre al massimo l’uso di dispositivi elettronici in casa. Concedo ai miei figli pochissima tv, pochissimi giochi elettronici su tablet e consolle varie, pur avendo in casa praticamente tutto!
Ho sempre cercato di favorire i giochi manuali, i giochi di fantasia, i travestimenti. E loro due giocano moltissimo insieme.  Ma quando gli capita di guardare la tv o di giocare con i videogames sembrano catturati, completamente assorbiti. Non esiste più nulla. Staccarli diventa difficile. Vorrebbero fare solo quello ad oltranza.
“Ancora un po’”. “Questo è l’ultimo”, “Solo un altro minuto…”

Come per tutte le cose credo che il giusto sia nel mezzo. Ma quali sono i videogiochi “educativi” e quali invece quelli che dovremmo evitare? Di questo ci parla oggi la nostra psicologa Amica, la dottoressa Francesca Santarelli: Leggi il resto di questo articolo »

Viva la mamma

22 Apr

Come riconoscere il seduttore dalla grafia

coppia_

“Basta sapere con chi si ha a che fare!”
Con questa frase oggi la nostra grafologa Candida Livatino chiude il suo articolo sul seduttore.
Una persona con un certo carisma, che ci sa fare con il gentil sesso.. ma che può anche deludere molto e ferire.
Allora per evitare brutte esperienze ed inutili sofferenze, meglio capire fin da subito se chi ci “prova” è solo un seduttore.
Basta osservare attentamente la sua grafia e prestare attenzione a certe caratteristiche.
Ci spiega tutto Candida Livatino:

Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

20 Apr

Non è facile tornare bambini e giocare con i nostri figli. Ecco perché è fondamentale

bambino_e_papà_cuscini

“Non è facile tornare bambini e ricominciare a giocare con i nostri figli”.
Quanta verità in questa frase?
Il gioco è uno dei momenti più importanti per la crescita dei bambini.
E giocare con mamma e papà è per loro una grande occasione per imparare.
Ma quanto tempo al giorno riuscite a dedicare al gioco con i vostri figli?
Purtroppo tra impegni, lavori e doveri gli scampoli di tempo si riducono spesso al lumicino.
Tutte occasioni perdute che non tornano più…
Di questo parliamo oggi con la psicologa Francesca Santarelli.

Leggi il resto di questo articolo »

La Psicologa amica

15 Apr

Come riconoscere un prepotente dalla grafia

uomo_coronaNon passa giorno che non ci sia un atto di prevaricazione e a volte di violenza fra persone che hanno vissuto insieme per mesi o per anni.

Spesso questi gesti sono la risultante di atteggiamenti prepotenti che potevano essere previsti attraverso l’analisi grafologica, quando era ancora possibile impostare il rapporto su basi diverse o, al limite, interromperlo.

Peraltro la grafia del prepotente presenta alcune caratteristiche che la rendono facilmente riconoscibile.

Ci spiega tutto la nostra grafologa Candida Livatino.

Ecco come fare a riconoscere il partner prepotente: Leggi il resto di questo articolo »

Viva la mamma

12 Apr

La bici a sei marce… quasi nuova!

bici

Un compagno di scuola: “Luca, quante marce ha la tua bicicletta?”
Lui, con la faccina triste e sconsolata: “Nessuna, la mia bici è senza marce”

Mi chiedo: perché? Perché i bambini devono fare sempre a gara? La competizione è viva su ogni cosa, anche sulle marce delle biciclette. Ma si può?

A casa: “Mamma, fra poco è il mio compleanno. Posso avere una bici con le marce? Quella che ho è troppo piccola per me! Poi vorrei anche uno skateboard come quello di Marco, la macchina fotografica come quella di Marco, i lego come quelli di Marco…”

Io: “Urka che elenco! Luca, ma non puoi giocare anche tu con le cose di Marco? C’è davvero bisogno di avere le cose a doppio?” Leggi il resto di questo articolo »

Diario di mamma

7 Apr

Il vostro partner è romantico per sua indole? Ve lo svela la sua grafia

rosa_viso_bendato

Esistono ancora i romantici in un’epoca nella quale prevale il pragmatismo e la capacità di ottenere tutto e subito?

Mandare un bel mazzo di rose, accompagnato da un bigliettino con una delicata frase d’amore, è un gesto che fa pensare ad una persona dall’animo romantico.

Ma è veramente così? Basta osservarne la scrittura.

Ci spiega tutto la nostra grafologa Candida Livatino che proprio in questi giorni è in libreria con il suo ultimo lavoro “Scrivere con il cuore” edito da Sperling & Kupfer

Ecco cosa ci dice la nostra grafologa sulla scrittura del romantico:  Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

6 Apr

La gelosia tra fratelli, come affrontarla

gelosia

Oggi con la nostra psicologa Francesca Santarelli parliamo di gelosia tra fratelli.
Io conosco perfettamente il problema, Marco è sempre stato supergeloso di Luca. Una gelosia morbosa che lo ha ha fatto soffrire tanto e che in momenti di esasperazione lo ha portato anche a dire frasi dure come: “Io non ho mai detto di volere un fratello. Io non ho mai chiesto un fratello“. Oppure: “Non può tornare da dove è venuto?
Probabilmente io non sono stata in grado di gestire la situazione e pensavo e speravo che il tempo avrebbe sistemato le cose.

Sono passati gli anni, ma la gelosia è rimasta. Sono cambiati i modi in cui viene manifestata, questo sì. Ma non posso dire che non abiti più con noi.

Forse se mi fossi comportata diversamente io… Chissà!

La psicologa Santarelli ci spiega come affrontare al meglio le situazioni di gelosie tra fratelli. E ci suggerisce cosa fare, ma soprattutto cosa NON fare:

Leggi il resto di questo articolo »

La Psicologa amica

1 Apr

Istituto per il turismo: ecco chi è portato per questa scuola

An attractive young teen happily sitting cross-legged on the floor while writing in her note pad. On a white background.

Eccoci arrivati al nuovo appuntamento con la nostra grafologa Cadida Livatino.
Abbiamo visto, grazie allo studio della grafia, chi è portato per il liceo scientifico, chi per il liceo linguistico, chi per il geometra, chi per il liceo classico, chi per il liceo artistico.
Oggi, sempre con l’ausilio di Candida Livatino, vedremo qual è la scrittura di chi è portato per l’istituto del turismo.
Quali sono i segni che denotano una certa predisposizione per i viaggi, per le lingue?

Ecco cosa ci dice la grafologa:

Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

31 Mar

“Marco, che faresti se in casa scoppiasse un incendio?”

fuocoEravamo in macchina, stavamo tornando a casa dalla Toscana, dove avevamo trascorso le vacanze di Pasqua.

C’era parecchio traffico. Avevo lasciato la guida a mio marito. E così ne ho approfittato per controllare i messaggi sul cellulare e leggere le notizie del giorno.

Sono rimasta subito colpita da questo titolo: “Incendio in casa, un bambino di 10 anni mette in salvo i due fratellini più piccoli”

“Caspita, che bravo questo bambino. Ha avuto il coraggio di affrontare il pericolo e di mettere in salvo anche i fratellini”, ho detto a mio marito, aggiungendo “se dovesse capitare malauguratamente la stessa cosa a noi, non so se Marco reagirebbe nello stesso modo”.

“Figurati, certo che sì!”, ha ribattuto subito e con certezza mio marito.

Così mi sono girata verso i bambini e ho chiesto a Marco: “Se scoppiasse un incendio in casa nostra, tu cosa faresti?”

Marco: “Prenderei  un secchio d’acqua e cercherei di spegnere il fuoco”. Leggi il resto di questo articolo »

Diario di mamma