28 ago

Chi ha la scrittura fluida ha successo sul lavoro e nella vita

scrittura

Essere apprezzato sul posto di lavoro, a casa, in compagnia. Essere ben accetto in ogni luogo, considerato persona interessante… Un sogno?
Non per tutti.
Pare, infatti, che chi ha la scrittura fluida sia un buon candidato per il successo.
Ci spiega tutto la nostra grafologa Candida Livatino.
Ecco cosa ci dice: Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

27 ago

“Genitori negligenti”, i bagnini di Rimini in rivolta

bagninoNotizia dell’ultima ora riportata dal TgCom24: i bagnini della spiaggia di Rimini protestano contro mamme e papà negligenti che lasciano fare i bagni ai figli senza seguirli e controllarli.
A loro avviso al mare i bambini non vanno lasciati soli in acqua neppure quando sono in grado di nuotare. Basta poco infatti per annegare.

“Spesso – raccontano i guardiani delle spiagge – i grandi si accorgono che i piccoli hanno rischiato l’annegamento solo quando li riportiamo a riva”.
Ora i bagnini alzano la voce e minacciano addirittura di partire con le denunce contro i genitori che non si occupano dei bambini quando sono in mare.
I guardiani della spiaggia si appellano all’articolo 591 del codice penale, quello sull’abbandono di minori. A loro parere un bambino, anche se autonomo (sei o sette anni) non va mai lasciato incustodito, soprattutto se il mare è mosso.
Andrea Manduci, portavoce dell’associazione dei marinai di salvataggio della provincia di Rimini, ha detto che il problema è attualissimo visto anche l’ultimo fine settimana, quando diversi bambini sono stati portati in salvo dai bagnini.

Hanno ragione i bagnini ad alzare la voce?

Su una cosa sono d’accordo: ci vuole veramente un attimo per perderli d’occhio e ci vuole ancora meno perché accada il peggio. Leggi il resto di questo articolo »

Viva la mamma

27 ago

Ben arrivato Matteo!

Santarelli2014_piccolaE’ con molto piacere che vi informo che è nato Matteo, il secondogenito della nostra Psicologa Amica, la dottoressa Francesca Santarelli.
Non conosco ancora i particolari, so solo che è nato!

Permettetemi di fare i miei più sinceri e felici auguri a questa nuova vita, che cresca sana e felice.

Un “in bocca al lupo” alla nostra Francesca Santarelli. Due maschi, per esperienza, posso dire che sono veramente impegnativi! :)

Auguri anche ad Andrea, il compito del fratello maggiore è molto importante e spesso faticoso, ma divertente!

Auguri anche al papà… che dovrà dare, come sempre, un grosso contributo al menage familiare, ma avendo sulle spalle un bagaglio di “pazienza” in formato maxi :)

Insomma auguri a tutta la famiglia e ben arrivato Matteo!

 

 

La Psicologa amica

25 ago

Come sono andate le vostre vacanze?

20150805_181825
Siete tornati dalle vacanze?
Cosa avete fatto di bello? Dove siete stati: a mare, in montagna, in giro per città, per parchi divertimento, in Italia, all’estero?

Noi in Puglia: mare, relax, tuffi, bagni, amaca, campagna, amici, parenti, sagre, pizziche e tarante… Vi racconterò nel dettaglio!

Ma voglio prima sapere che cosa avete fatto voi…

Aspetto i vostri racconti. Intanto vi mostro un capolavoro di albero. Un magnifico esemplare di ulivo che si trova vicino Torre Guaceto, in un appezzamento di terra diventato Patrimonio dell’Umanità!

Viva la mamma

21 ago

Ecco come scrive chi ha una grande forza di volontà

candida 449Perseverante, con una grande forza di volontà e che non si fa frenare dalle avversità.

Affidabile, responsabile.

Sto descrivendo un sogno? Un superman? Una superwoman?

No, persone che esistono realmente e che possiamo riconoscere anche dal loro modo di scrivere.

La nostra grafologa Candida Livatino oggi ci descriverà come riconoscere questi meravigliosi soggetti osservando la loro grafia.

Ecco cosa ci dice: Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

19 ago

Insegniamo ai nostri figli ad essere contenti delle piccole cose

vacanze_con_bambini-300x196La felicità è nelle piccole cose.
Solo che spesso, accecati dal consumismo e da quello che la realtà di ogni giorno ci mette sotto gli occhi, ce ne dimentichiamo.
E ancora peggio, non trasmettiamo questi valori ai nostri figli.
Mille richieste: l’ultimo videogames, l’ultimo gioco sul mercato, la bambola più sfarzosa,…
Ciò che invece ci dobbiamo sforzare di insegnare ai bambini è che si può essere felici con poco.

Come?

La psicologa amica, la dottoressa Francesca Santarelli, oggi ci dà preziosi consigli su come fare:

Leggi il resto di questo articolo »

La Psicologa amica

14 ago

Un leader si può riconoscere dalla grafia? Sì, ecco come!

lavoro_successoLeader si nasce o si diventa? Ci si può autoproclamare tale o serve un’investitura?

Quali sono le caratteristiche del leader e come si riflettono sulla sua scrittura?

Oggi la nostra grafologa Candida Livatino ci mostra quali sono i caratteri della grafia che caratterizzano un vero14 capo.

Ecco cosa ci dice:

Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

12 ago

Piccolo vademecum per genitori imperfetti e bimbi più sereni

bambino_e_genitoriPresenti per qualsiasi necessità, attivi ed efficaci, mai di cattivo umore. È quello che cerchiamo di essere tutti noi con i nostri figli. Ma siamo sicuri che sia la perfezione a renderci genitori migliori, capaci di crescere figli forti indipendenti? E se invece fosse il contrario?
Ci avete mai pensato?
A volte sono proprio i genitori imperfetti ad avere figli più sereni.

Ce ne parla la psicologa amica, Francesca Santarelli.
Leggi il resto di questo articolo »

La Psicologa amica

7 ago

Invidioso, egocentrico, permaloso e infantile. Ecco com’è chi scrive con lo “stretto”

scritturaLa tua collega scrive con le lettere attaccate l’una all’altra?
Occhio! E’ una persona non generosa ed egoista.
Parola della grafologa Candida Livatino.
Ecco cosa ci dice su chi scrive con lo “stretto”:

 

Leggi il resto di questo articolo »

Candida Livatino

6 ago

In spiaggia con il kit di primo soccorso

Nella sacca del mare oltre alla protezione solare, ai teli, al costume di ricambio, agli occhiali da sole e agli altri oggetti personali c’è una cosa che non deve mai mancare: il kit di “primo soccorso”, specie se abbiamo bambini a seguito.

Anche se si è in vacanza, infatti, possono capitare piccoli inconvenienti. E se si è attrezzati e si interviene subito, la giornata di vacanza è salva!

Già lo scorso anno abbiamo parlato di come intervenire in caso di incontri ravvicinati con meduse, tracine, ricci…

Oggi invece i consigli vertono su: cosa mettere nel kit di primo soccorso? Leggi il resto di questo articolo »

La salute del bambino