L’angolo dello sfogo!

Ci sono giornate “NO”, quelle in cui ogni cosa sembra andare storto.
Pensieri cattivi o semplicemente strani che popolano le nostre teste.
Strane sensazioni che ci mettono di malumore o che non ci fanno vivere bene…
Preoccupazioni.
Figli che ci fanno disperare, suocere che rendono la vita difficile, nonni troppo invadenti. La lista potrebbe essere infinita.
Per tutto questo e tanto altro… ecco “L’angolo dello sfogo di mamme e papà“.
Uno spazio tutto nostro dove poter urlare al mondo le nostre ansie e paure, le nostre incertezze e debolezze.
Uno spazio dove chi ha voglia di sfogarsi lo può fare senza remore e timori, ma con una certezza: trovare dall’altra parte qualcuno pronto ad ascoltare, a consolare e a dare una pacca virtuale sulla spalla e magari… una parola di conforto!

Allora che aspettate, fatevi avanti! C’è spazio per tutti

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2.261 risposte a “L’angolo dello sfogo!

  1. @Giulia: onestamente la penso esattamente come Ginger70. Anche io non ho ben capito ma posso farti una domanda un po’ indiscreta? Ma la bugia prima e la lite poi è scaturita xkè hai avuto una relazione con il suo uomo? Se così non è penso che si possa risolvere. Come dice ginger tra amiche è normale avere screzi ma l’onestà prima di tutto. Anche io ti consiglio di essere sincera tu per prima e se lei è una vera amica…beh secondo me capirà le tue intenzioni.

  2. Giulia posso chiederti quanti anni hai? Credo tu sia sotto i 20, sbaglio? Se è così, ti assicuro che l’adolescenza non è mai un passaggio facile della vita e te lo dice una che a 14 anni non si sentiva nè carne nè pesce. Non avevo un’opinione su nulla, non avevo consapevolezza del mio essere, mi vedevo inesistente e volevo solo essere come quella o quell’altra ragazza della mia scuola. Non sono mai stata una leader, ho sempre seguito qualcun’altro e quando mi chiedevo perchè le altre ragazze avessero una migliore amica o addirittura un ragazzo (miraggio!) non capivo come fossero riuscite ad averle. Ma se potessi tornare indietro…..sappi che la sincerità è un elemento fondamentale per un’amicizia e ha ragione Ginger nel consigliarti di affrontare con umiltà e franchezza la tua amica / le tue amiche. Ammettere il tuo errore potrebbe non farti recuperare il rapporto, tienilo in considerazione, ma ti permetterà di essere fiera di te per aver avuto coraggio, per aver messo a posto la tua coscienza. Se poi anche la tua / tue amiche ti vogliono davvero bene potrebbero capire le tue motivazioni, rifletterci e perdonarti. E se non lo fanno…cara Giulia non amareggiarti ora, col tuo nuovo comportamento saprai farti voler bene da qualcun altro. Ma prima di tutto prenditi le tue responsabilità e accetta le conseguenze, qualunque esse siano, si cresce così e si apprezzano maggiormente le cose che avrai in futuro. In bocca la lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *