Ecco come riconoscere la persona riflessiva dalla grafia

La capacità di riflettere è una virtù sempre meno riconosciuta.

I ritmi ai quali siamo sottoposti presuppongono risposte rapide, decisioni prese d’ impulso, che a volte però si dimostrano troppo azzardate.

Incontrare una persona riflessiva è un’opportunità ormai rara.

Ma come riconoscerla? Ci aiuta, come sempre, la nostra grafologa Candida Livatino.
Ecco cosa ci dice sulla scrittura del “riflessivo”:

liva“La scrittura del riflessivo è facile da individuare: il calibro è piccolo e sono presenti anche alcune angolosità, nonostante sia armonica, scorrevole, senza arresti né scatti.

E’ una persona che nelle varie situazioni mette sempre al primo posto la concentrazione e l’osservazione.

Non dà giudizi “di pancia”, sa ascoltare molto gli altri, proprio per trovare il tempo di capire bene con chi ha a che fare.

Ha notevoli capacità deduttive e decisionali e non è mai avventato nelle sue scelte.

Nel rapporto di coppia lascia molto spazio al partner e presta attenzione ai suoi dubbi e alle sue necessità, cercando di analizzare fino in fondo la situazione.

Per il riflessivo la stabilità affettiva è molto importante. Rifugge dalle frequentazioni superficiali, che non sono frutto di una conoscenza rodata e costruita nel tempo,

Anche in ambito lavorativo il suo obiettivo primario è quello di conseguire una stabilità, che lo metta al riparo da ansie e incertezze sul futuro.

Candida Livatino”

COP Livatino Scrivere con il cuore.inddSe volete conoscere cosa dice la grafologia sulle affinità di coppia, o scoprire se il vostro partner è fedele, sincero, vanitoso o geloso, se è più portato per i rapporti duraturi o per le avventure,  e tanto altro ancora, vi ricordo che Candida Livatino ha scritto il terzo libro proprio su questo tema: “Scrivere con il cuore” editore: Sperling & Kupfer.

Candida Livatino ha anche un sito Internet in cui racconta tutte le sue esperienze lavorative e tanto altro ancora.

L’indirizzo :
www.livatinocandida.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Ecco come riconoscere la persona riflessiva dalla grafia

  1. Cosi scrive la Dott/ssa Candida Livatino analizzando la scrittura del riflessivo:
    Per il riflessivo la stabilità affettiva è molto importante. Rifugge dalle frequentazioni superficiali, che non sono frutto di una conoscenza rodata e costruita nel tempo,non che in ambito lavorativo il suo obiettivo primario è quello di conseguire una stabilità, che lo metta al riparo da ansie e incertezze sul futuro. Grazie Dottssa Candida per farci conoscerere le varie personalita tramite l’analisi della scrittura .Buon Natale a lei e alla sua famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *