La magia di HalLeoween!

“Quando la notte arriverà,
qualche fantasma apparirà,
quando la zucca di sveglierà
tu non aver paura… La magia di Halloween esploderà!
A Leolandia le streghe sono tutte belle
gli stregoni son saggi e sono buoni
A Leolandia i mostri sono dolci e cari e i bambini sono amici veri
La notte è la felicità e il buio si illuminerà.
E’ la magia di HalLeoween…
Dolcetto o scherzetto?”

Chi come noi è stato a Leolandia in questo weekend per la festa di HalLeoween, sono certa, che è tornato a casa continuando a canticchiare questa allegra filastrocca.
E’ un motivetto che fa da colonna sonora al parco, mette allegria e crea atmosfera.
La si ascolta talmente tante volte che alla fine la si impara senza neanche pensarci e la si continua a canticchiare anche tornando a casa…

Sabato scorso, lo avrete intuito 😉 , siamo andati a Leolandia. C’era un sole meraviglioso, un clima perfetto per trascorrere una giornata tra giostre e spettacoli, staccando la spina e allontanando almeno per qualche ora tutti i problemi quotidiani. Migliaia di zucche arancioni, ragni e ragnatele, pipistrelli, vampiri, maghi e maghette facevano da cornice a tutto il parco.

C’erano una marea di bambini piccoli, più o meno di quattro e cinque anni. Ed effettivamente per loro ci sono tantissime attrazioni appetitose: il mondo di Peppa Pig, Masha e Orso, i SuperPigiamini. Continua a leggere

Ragni, streghe e pipistrelli, a Leolandia è già HalLEOween

Sabato scorso mega giornatona a Leolandia.
Nel parco divertimenti è già arrivato halloween, anzi HalLEOween, visto che c’è LeoMonster.
Zucche, streghe, ragni, ragnatele e pipistrelli a volontà.
Abbiamo avuto l’onore di essere invitati per il primo giorno delle streghe. Non potevamo mancare.
Io adoro Leolandia. Probabilmente mi diverto più dei bambini.
Non faceva caldissimo, si stava proprio bene.

C’era tanta gente, ciononostante non c’erano code lunghe per salire sulle giostre.

Abbiamo anche incontrato tanta gente che conosciamo. Non me lo aspettavo. Mi sono sentita quasi “a casa” 🙂 Continua a leggere

“Mamma è stato proprio un bel compleanno”

 
Ora Luca è un bambino di 4 anni.

Fino al 24 aprile quando gli dicevo: “Luca, i bambini di 4 anni non fanno più la pipì nel pannolino la notte, mangiano da soli sempre e non brontolano in continuazione”, lui rispondeva: “Mamma, io non ho 4 anni. Non è ancora arrivato il mio compleanno”.

Venerdì 25 aprile si è svegliato alle 6:30 del mattino, e io, purtroppo, gli ho detto: “Auguri Luca, buon compleanno”.
Lui: “Il mio compleanno? Evviva, oggi è il mio compleanno. Evviva”
Basta. Non si è riaddormentato più. Era eccitatissimo.
Si è alzato, è andato nella camera dove dormivano i nonni e ha svegliato tutti.

“Mamma, papà, Marco alzatevi, oggi è il mio compleanno, la mia festa!”.
E’ andato nel soggiorno e ha trovato tutti i palloncini appesi e il festone con su scritto “Buon Compleanno”.

“Mamma, è passata la fatina dei palloncini, vieni a vedere, è tutto bellissimo!” Continua a leggere