Si riparte con la scuola!

Dove sei andata in vacanza questa estate? Questa è una domanda tipica di fine agosto!

Ma ormai siamo a metà settembre e le vacanze sono un lontano ricordo.

Ma giusto per ricordare un po’ di cose belle, noi quest’anno noi abbiamo vagato un po’ per l’Italia, facendo un giro veloce sia all’andata che al ritorno per Marche, Abruzzo.
Poi, come sempre, tanta Puglia.
Grotte di Frasassi, Cingoli, Jesi, Osimo e poi Cupra, Montesilvano, Caramanico, Valle dell’Orfento.
Ovunque toccata e fuga.  Tutti posti molto belli.  Ma non mi aspettavo tanto splendore da Urbino.
Tutti mi avevano detto: “Vai! E’ un piccolo gioiello”.
Ma avendo dei vicini di casa che sono originari di Urbino, aspettavamo l’occasione giusta per andare insieme a loro e avere così dei ciceroni esperti come guida.
Ma eravamo di strada e allora abbiamo pensato: ci fermiamo, vediamo velocemente la città e poi ci torniamo con più calma.
E invece…  Urbino non è un gioiello, Urbino è un diamante prezioso. Quanta storia tra quelle mura!
Abbiamo visto tanto, camminato tanto, ammirato tanto. Stancati tanto. Ma non mi sono saziata. Urbino l’abbiamo inserita tra le città da rivedere “assolutamente”.
Non è mancata la visita al castello di Gradara e poi il ritorno tra quelli del Nord.

Archiviate da un bel po’ le vacanze, il lavoro ci ha nuovamente inglobati e  assorbiti.

Ora tocca ai bambini riprendere. E non sarà facile dopo tre mesi di pausa.  Per Marco sarà l’ultimo anno di scuola elementare ( o scuola primaria). Per Luca il secondo anno.

Io continuo a pensare che fare tante vacanze di fila sia esagerato. Sarebbe meglio per tutti, figli e genitori,  fare periodo più brevi (non me ne vogliano le maestre…).
E siccome dopo tre mesi sarebbe traumatico cominciare con il tempo pieno, i primi due giorni sono soft, solo 4 ore!  (giusto per mettere in difficoltà ancora una volta i genitori!).

Ma non voglio fare polemiche! Oggi non sono in vena 😉

In questi giorni abbiamo etichettato tutto: penne, pastelli, pennarelli, matite, gomme, forbici, colle…!

Lo zaino è pronto.

Devo solo capire che certificato dobbiamo portare per le vaccinazioni. Ma questo è un altro argomento che merita un post tutto suo!

Alla prossima e in bocca al lupo agli scolari! 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a “Si riparte con la scuola!

  1. Maria quest’anno eravamo proprio vicine….Jesi e’ a soli 13 km da Ostra Vetere….che peccato!!!
    Mi sarebbe davvero piaciuto rincontrarti…vabbe’ troveremo senz’altro un’altra occasione…

  2. C’è stata molta confusione su chi deve portare cosa… Ieri mi hanno girato il testo del decreto che dice cosi’: “….. si precisa che “per copia del libretto delle vaccinazioni vidimato” si intende copia del libretto vaccinale originale, rilasciato dalla azienda sanitaria competente e compilato al momento dell’effettuazione della singola vaccinazione…”.

    Direi che non ci sono piu’ dubbi no? anche se all’asilo abbiamo portato solo la copia del libretto. a scuola elementare sia autocertificazione sia copia del libretto… mah…

  3. GUARDA MARIA SUL SITO DELLA SCUOLA C’è LA CIRCOLARE DEL MIUR MA ONESTAMENTE C’è ANCORA GRANDE CONFUSIONE A RIGUARDO, ONESTAMENTE ERA MEGLIO SE SI SBATTEVANO CHI NON LO AVEVA FATTO ANZICHE NOI CHE INVECE LI ABBIAMO FATTI TUTTI I VACCINI!!

  4. Consegnato certificato Asl + libretto certificazioni timbrato sempre dalla Asl. Nella scuola di mia figlia, medie, era tutto specificato sul sito con apposita comunicazione datata agosto.
    Alle superiori, siccome mia figlia tra poco avrà 16 anni, ci faranno sapere. Hanno dato la precedenza ai ragazzi iscritti al primo anno.

  5. VACANZE ORMAI DIMENTICATE!!!!!!!! CONCORDO SUI POSTI BELLISSIMI CHE HAI VISTO URBINO MI MANCA SPERO DI RECUPERARE IN FRETTA. DOMANI ALLELUIA SI RICOMINCIA E PER FORTUNA DA NOI SUBITO TEMPO PIENO CON PRE E POSTS CUOLA. CONCORDO VACANZE DECISAMENTE TROPPO LUNGHE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ATTENDO POST SUI VACCINI PER ORA IO MANDATA COPIA LIBRETTO VACCINAZIONI MA NON CREDO BASTI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *