Ecco come scrive il diffidente incallito

liva

Conoscete qualcuno che scrive in questo modo?
Occhio perché è una persona particolarmente diffidente. Non si fida di nessuno e per questo spesso mente e dice bugie.
Ci spiega tutto la nostra grafologa Candida Livatino:

Le esperienze di tutti i giorni purtroppo non ci aiutano ad instaurare un rapporto di fiducia con le persone con le quali entriamo in contatto, anche se è proprio questo il momento in cui ce ne sarebbe bisogno.

Siamo diventati tutti un po’ diffidenti, ma, per fortuna, non sono molti coloro che fanno della diffidenza l’unico modo di relazionarsi con gli altri.

Il diffidente incallito è riconoscibile anche dalla sua grafia, per alcune caratteristiche ben precise.

La sua scrittura è angolosa, le “m” e “n” sono ad arco stretto e le finali delle parole sono allungate e calcate.

Sono segni che evidenziano il fatto che intorno a sé vede solo nemici e, proprio per questo, racconta bugie e si contraddice in continuazione.

In questo modo non vuol far trasparire le sue vere intenzioni, per paura di subire inganni o rimproveri.

Il desiderio di tenere lontano le persone si manifesta nel modo in cui verga i puntini delle “i”, che sembrano dei trattini.

Lo conferma quel prolungamento in linea retta dell’astina di alcune lettere nel finale di parola, che in grafologia si chiama “riccio del soggettivismo”.

Nelle relazioni sentimentali tende a non fidarsi del tutto del partner ed a segnare il proprio territorio.

Per coltivare il rapporto con lui bisogna dimostrargli in ogni momento sincerità e disponibilità.

Il diffidente è riconoscibile anche dalla firma, che è spesso seguita da un punto.

 

Candida Livatino

 

COP Livatino Scrivere con il cuore.inddSe volete conoscere cosa dice la grafologia sulle affinità di coppia, o scoprire se il vostro partner è fedele, sincero, vanitoso o geloso, se è più portato per i rapporti duraturi o per le avventure,  e tanto altro ancora, vi ricordo che Candida Livatino ha scritto il terzo libro proprio su questo tema: “Scrivere con il cuore” editore: Sperling & Kupfer.

Candida Livatino ha anche un sito Internet in cui racconta tutte le sue esperienze lavorative e tanto altro ancora.

L’indirizzo :
www.livatinocandida.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Ecco come scrive il diffidente incallito

  1. Ecco cosa scrive la Dott/ssa Candida Livatino nel suo articolo su TGCom 24
    Ildiffidente incallito è riconoscibile anche dalla sua grafia, per alcune caratteristiche ben precise.

    La sua scrittura è angolosa, le “m” e “n” sono ad arco stretto e le finali delle parole sono allungate e calcate.

    Sono segni che evidenziano il fatto che intorno a sé vede solo nemici e, proprio per questo, racconta bugie e si contraddice in continuazione.Meditate giovani osservate bene la scrittura la Dottssa vi può aiutare a riconoscere e con IL LIBRO —SCRIVERE CON IL CUORE VI POTETE FARE UN’IDEA PER NON CADERE NEL TRANELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *