Chi è portato per il liceo linguistico?

 

Continuiamo con la nostra grafologa Candida Livatino il viaggio nel mondo della scrittura dei ragazzi, degli adolescenti e scopriamo insieme chi è più portato per il liceo linguistico.

“Cari genitori,

conoscere altre lingue è sempre più importante in un mondo nel quale i confini nazionali perdono sempre più significato.

livaSe parlare inglese viene ormai considerato non più un elemento distintivo ma una condizione minima, la conoscenza di una lingua meno comune costituisce un vantaggio competitivo per molte attività lavorative.

Il liceo linguistico è quindi un percorso di studi interessante per un ragazzo che deve iscriversi alle superiori.

Per sapere se ha le caratteristiche per affrontarlo, può essere utile verificare la presenza di alcuni segni grafologici.

L’assenza di margini è già un primo segnale, perché evidenzia il bisogno di movimento e di avere contatti al di fuori dell’ambiente nel quale vive, che sente un po’ limitante.

Un segno importante è la fluida, cioè la capacità di far scorrere in maniera armoniosa la mano sul foglio.

Evidenzia spontaneità ed immediatezza nel relazionarsi con persone di ambienti e culture diverse.

La scrittura del ragazzo idoneo allo studio delle lingue è dritta, ma non rigida.

Questo segno mette in evidenza la capacità di mediare la relazione, non eccedendo in rigidità, ma neanche in coinvolgimento emotivo.

Sono tutti segni grafologici che riflettono apertura mentale ed elasticità nell’affrontare cose nuove.

Per alcune lingue, come il cinese e l’arabo, è importante anche la manualità e l’ordine.

E’ chiaro che l’analisi grafologica costituisce un contributo, che va integrato con il parere dell’insegnante di lingue delle medie inferiori  

 

Un caro saluto

Candida Livatino”

 

Se volete conoscere cosa dice la grafologia sulle affinità di coppia, o scoprire se il vostro partner è fedele, o se il vostro collega è invidioso, vi ricordo che Candida Livatino ha scritto il secondo libro proprio su questo tema: “Le sfumature della scrittura” editore: Sperling & Kupfer.

Candida Livatino ha anche un sito Internet in cui racconta tutte le sue esperienze lavorative e tanto altro ancora.

L’indirizzo :
www.livatinocandida.it

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

5 risposte a “Chi è portato per il liceo linguistico?

  1. Buonasera
    Spot pubblicitari a parte. Lasciamo decidere ai nostri figli, quale sarà il loro futuro e quale strada dovranno prendere. Spingerli a scegliere un indirizzo scolastico basandosi sulla loro calligrafia, mi sembra esagerato. Con tutto il dovuto rispetto per la dott. Livatino, ma analizzare i desideri di un ragazzo trovo che non sia un compito riservato a un grafologo. “Cari genitori, conoscere altre lingue è sempre più importante in un mondo nel quale i confini nazionali perdono sempre più significato”. Mi perdoni cara dott.ssa ma una frase del genere, mette i brividi. Non certamente a persone che hanno deciso di trasformare l’Italia in un paese multietnico e di conseguenza, hanno cancellato anni di storia e di cultura. Per un Nazionalista come me e per i miei figli, i confini dell’Italia mai e poi mai, perderanno significato. La moda dell’etnico, la lasciamo ad altri. Orgoglioso di essere Italiano e pronto a difendere i confini. Buona serata.
    Cordialmente.

  2. Una mia compagna di classe delle medie che scriveva esattamente così, poi in effetti ha scelto il liceo linguistico 🙂

  3. Complimenti alla Dott/ssa Candida Livatino per l’aiuto che riserva ai genitori tramite l’analisi della scrittura
    dei ragazzi ad un più giusto indirizzo scolastico dei nostri ragazzi

  4. Continua il viaggio della Dott/ssa Candida Livatino nel mondo della scrittura dei ragazzi per vedere chi è portato per liceo linguistico Farsi aiutare dalla stessa con l’analisi grafologica e con il parere dell Insegnante di lingue delle scuole medie inferiori può
    essere la scelta giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *