Come scrive il perfezionista?

perfezionistaFra le varie personalità con le quali ci capita di relazionarci non manca mai il perfezionista, quello che spacca il capello in quattro e ancora non è contento.

Guai a lasciargli campo libero, perché si rischia di non portare mai a termine alcun progetto. Se ben guidato però può essere estremamente utile, in particolare in ambito aziendale.

Ma come scrive il perfezionista ?

Ce lo dice la nostra grafologa Candida Livatino:

“Innanzitutto Buon Anno a tutti,

il perfezionista, ovviamente ha una scrittura armoniosa, quasi perfetta, tanto che, nel suo caso, è lecito parlare di “calligrafia” ossia di bella grafia.

Scrive mantenendo una certa costanza nella forma e nel ritmo, facendo attenzione a disegnare lettere omogenee e a mantenere il rigo di base.

Un atteggiamento poco spontaneo, che mette in evidenza il lato rigido ed ossessivamente preciso del suo carattere.

Caratteristiche che lo rendono troppo legato alla forma, piuttosto che alla sostanza delle cose.

La sua attenzione è spesso rivolta a come fare una cosa anziché a capirne la finalità.

Il suo apporto può essere positivo se inserito in un lavoro d’equipe, nel quale qualcun altro è più attento agli obiettivi concreti.

Gli altri segni grafologici che identificano il perfezionista  in generale sono il calibro piccolo, il largo tra parole e l’accurata.

Tutti segni riconducibili a chi ha bisogno di esercitare un controllo quasi ossessivo sulle cose, ma anche sulle persone.

Anche nel rapporto affettivo infatti il perfezionista cerca una persona simile a lui, che non lasci nulla al caso ed all’improvvisazione.

Questo però genera un rapporto che a volta rischia di essere troppo piatto, senza slanci affettivi, ma basato sulla routine e sulla razionalità.  La monotonia che ne deriva alla lunga può minare il rapporto dal punto di vista sentimentale e sessuale.

Il carattere del perfezionista spesso è il risultato di un’educazione rigida e iperprotettiva, che lo ha portato a vivere un senso di inadeguatezza, che riesce a placare solo con la cura meticolosa delle proprie azioni

Ancora un Felice Anno Nuovo a tutti voi”.

Candida Livatino

 

Se volete conoscere cosa dice la grafologia sulle affinità di coppia, o scoprire se il vostro partner è fedele, o se il vostro collega è invidioso, vi ricordo che Candida Livatino ha scritto il secondo libro proprio su questo tema: “Le sfumature della scrittura” editore: Sperling & Kupfer.

Candida Livatino ha anche un sito Internet in cui racconta tutte le sue esperienze lavorative e tanto altro ancora.

L’indirizzo :
www.li01

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Come scrive il perfezionista?

  1. Molto interessante. .. anche io scrivevo così fino a qualche tempo fà e mi rispecchio in tutto ciò che è descritto.
    🙂

  2. Come ci erudisce la nostra Dottssa Candida Livatino: Il perfezionista lei scrive nella sua analisi ha una scrittura armoniosa quai perfetta tanto che nel suo caso è lecito parlare di bella grafia.
    Complimenti a lei Gentma Candida alla sua professionalità e alla sua intensa Atività professionale che già inzia nei primi giorni del 2016 Buon Anno a lei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *