Odio il “Pulcino pio”

Non so dove l’abbiano sentita per la prima volta, ma i miei figli, da giorni, mi stanno assillando con il “pulcino pio”.
Anche il piccolino la canticchia costantemente, anche in macchina. Aiutooooo!
Ieri pomeriggio, ad una festa di compleanno, l’animatore ha avuto l’idea di mettere proprio quella canzone per aprire le danze.
Non vi dico la gioia di tutti i bambini.
Sono corsi tutti a ballare il Pulcino Pio. Conoscevano tutti passi, tutte le le mosse di tutte le strofe. Incredibile!

E io ho avuto l’occasione per ascoltarla per intero a apprezzarne l’arguto testo: “In radio c’è un pulcino, in radio c’è un pulcino, è il pulcino pio, è il pulcino pio, è il pulcino pio, è il pulcino pio, è il pulcino pio, è il pulcino pio”.
Poi si passa alla gallina. “In radio c’è una gallina, in radio c’è una gallina…
e la gallina cò, e il pulcino pio e il pulcino pio, e il pulcino pio, e il pulcino pio, e il pulcino pio”.
Dopo la gallina è la volta del gallo, del tacchino, del piccione, del gatto, del cane, della capra, dell’agnello, della mucca… e non mi ricordo più quale altro animale.

Demenziale? Noooooo!

“Ai miei tempi c’era Branduardi che cantava alla “Fiera dell’Est”. Ma non c’è paragone.
Quella è musica, anzi poesia”, ho detto ad un papà che era con noi alla festa.

“Hai ragione, mi ha risposto. Ma ai nostri tempi c’era Gioca Jouer. Ti pareva meglio? Era dello stesso tipo, un testo facile, da ballare. Questo è ripetitivo e orecchiabile, il massimo per i bambini. Ecco perché piace tanto. Poi aggiungi due movimenti per ballare… e il successo è garantito”.

Ok, avrà pure ragione. E il tipo che è riuscito a fare tanti soldini con questo motivetto è un genio.

Ma rimane il fatto che io… il Pulcino Pio… proprio non lo sopporto!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

15 risposte a “Odio il “Pulcino pio”

  1. @marilena: ma non e’ una canzoncina rivolta ai bambini, e’ una canzoncina demenziale rivolta agli adulti…il fatto che ai bambini piaccia perche’ e’ orecchiabile e ripetitiva e’ un’aòtra cosa, ma non la confondiamo con lo Zecchino d’Oro…quelle sono canzoni per i bambini!

  2. Cara Maria, del Pulcino pio la cosa che più spaventa è l’ultimo pezzo…quello del trattore brum e del pulcino “squeck”, considerando il fatto che è una canzoncina rivolta ai bambini hanno pensato proprio a un bel finale per il povero pulcino

  3. @Aurelia: ma “mi scappa la pipi'” era dei nostri tempi…bisogna tenersi aggiornati ora c’e’ il pulcino Pio… scherzi a parte se ascoltate la radio con i vostri bimbi per forza conosceranno il pulcino Pio perche’ la passano continuamente, la versione con le parolacce di cui parla Mary84 la trovo ancora piu’ divertente, ovviamente se c’e’ Fede in macchina non gliela faccio sentire…non e’ per bimbi ma solo per grandi quindi pronte a cambiare stazione mi raccomando…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *