Quando la merenda è l’occasione per imparare divertendosi

OttoMerenda, quando lo spuntino diventa l’occasione per imparare divertendosi

Ci conosciamo da tanto tempo e come sapete sponsorizzare eventi non è il mio tratto distintivo, ma ogni regola ha la sua eccezione e quello che sto per raccontarvi mi ha fatto pensare che fosse giusto condividere con voi una bella iniziativa.
Partiamo da una domanda: quante volte al giorno i nostri figli storcono il naso davanti a frutta e verdura costringendoci a trasformare il momento riservato al pranzo o alla cena in una sequela di preghiere che si trasformano presto in imposizioni?

Se per noi genitori buona alimentazione fa rima con nutrimento e gusto, farlo capire ai più piccoli è una vera e propria battaglia che spesso si traduce in mamma e papà nervosi e bambini arrabbiati e lamentosi che chiedono a gran voce tutto meno quel che hanno nel piatto. Continua a leggere

Separazione, la battaglia dove tutto è lecito? I consigli della psicologa

Oggi con la psicologa amica, la dottoressa Francesca Santarelli, torniamo a parlare di separazioni.
C’è una frase del suo intervento che mi ha colpita: “E’ difficile unirsi per dividersi, eppure è l’unico modo per preservare gli elementi di continuità che permangono anche quando tutto sembra ormai finito”.

Durante separazioni, tra la mura domestiche, volano parole che a volte feriscono molto più che i coltelli. I colpi bassi diventano all’ordine del giorno. E il rancore condisce il tutto facendo diventare questa difficile esperienza ancora più dolorosa.

E’ vero, è un lutto. In fondo è il funerale del “progetto famiglia” così come era stato pensato nel meraviglioso giorno del “sì”.

Eppure c’è un modo per evitare che si arrivi all’esasperazione.

Ecco cosa ci consiglia la dottoressa Santarelli: Continua a leggere