Sfacciato per indole o per avere successo?

Ci sono persone che sono sfacciate per indole, che nascono così, altre che lo diventano nel tempo.
Maleducate? No, ma determinate e pronte a tutto pur di raggiungere un determinato scopo. 
Come fare a riconoscere il “vero” sfacciato dal “fake”?
La grafia ci può aiutare. Ci spiega tutto la nostra grafologa Candida Livatino:

“Cari genitori,
un tempo la sfacciataggine  veniva considerata una caratteristica del tutto negativa, mentre la riservatezza e l’attenzione a non esternare sentimenti o desideri in modo troppo palese  erano ritenuti  un segnale di buona educazione.

Oggi non è più così  e la sfacciataggine la fa da padrone.

Non è raro vedere genitori che spingono i figli ad un atteggiamento più sfacciato, considerandolo l’unico modo per “farcela”, per “avere successo”.

Ci sono però anche persone che sfacciate lo sono per indole e questa caratteristica è riscontrabile analizzandone la  scrittura.

Nella loro sfacciataggine c’è sicuramente una dose di coraggio e infatti la loro grafia si caratterizza  per il segno recisa.

Sembra che le lettere siano interrotte bruscamente e in modo marcato.

Una persona può apparire sfacciata perché impertinente, attenta solo all’obiettivo che persegue, oppure semplicemente perché non vuole perdere tempo e arrivare subito al sodo.

Spesso nella scrittura dello sfacciato compare un altro segno, il calibro grande.

E’ tipico di chi ha un’esagerata percezione di sé ed un atteggiamento egocentrico.

Non ha il senso dei propri limiti e di conseguenza si butta in situazioni che poi non sa gestire.

Però non lo ammette a se stesso, né tantomeno agli altri”.

Candida Livatino

COP Livatino Scrivere con il cuore.inddSe volete conoscere cosa dice la grafologia sulle affinità di coppia, o scoprire se il vostro partner è fedele, sincero, vanitoso o geloso, se è più portato per i rapporti duraturi o per le avventure,  e tanto altro ancora, vi ricordo che Candida Livatino ha scritto il terzo libro proprio su questo tema: “Scrivere con il cuore” editore: Sperling & Kupfer.

Candida Livatino ha anche un sito Internet in cui racconta tutte le sue esperienze lavorative e tanto altro ancora.

L’indirizzo :
www.livatinocandida.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *