La lettera a Babbo Natale

Ieri sera stavo chiacchierando con i miei due birba. Il tema era il Natale.
“Ragazzi avete scritto la lettera a Babbo Natale?”
Luca: “Io ancora no!”
Io: “Occhio Luca, se non fai in fretta, non riceverai nulla. Babbo Natale ha bisogno di tempo per costruire i giochi per tutti i bambini del Mondo”
Luca: “Ma Babbo Natale è magico, lui sa cosa voglio”
Io: ” E cosa vorresti?”
Luca: “Uno skateboard senza rotelle, ma con il motore a razzo. Uno skateboard che fa volareeeee…”
Io in preda al panico: “Scusa amore…dove hai visto questo skate?”
Lui: “Non l’ho visto, ma l’ho pensato io. Se Babbo Natale è veramente magico, saprà farlo!”
Io: “Ma è impossibile. Cadresti nel vuoto…
Che ne pensi di dare almeno un’alternativa al povero vecchietto dalla lunga barba bianca?”
Luca: “Vabbè allora mi piacerebbe ricevere la maschera da sci”
Io, tirando un sospiro di sollievo,: “Ok, è fattibile”

A quel punto è intervenuto Marco: “Luca, fatti furbo come me, io a Babbo Natale ho chiesto tre Lego costosi: due Ninjago e uno Nexo Knights, così la mamma e papà non devono spendere soldi per comprarli!”

Io: “Caspita Marco, sei stato veramente arguto! Ma tre sono troppi. Babbo Natale come ben sai può portare solo un gioco per ogni bambino. Altrimenti come fa ad accontentare tutti i bambini del Mondo?”

Marco: “Secondo me sei solo tu fissi certe regole. I miei compagni di scuola ricevono un sacco di regali da Babbo Natale, non solo uno. Perché?”

Io: “Non credo proprio. Uno è il regalo di Babbo Natale, gli altri doni sono fatti dalla mamma, da papà, dai nonni, dagli zii….”

Lui: “Hai capito proprio male. Quelli sono a parte!…”

Io: “In ogni caso, non avendo scritto la lettera… riceverete, se lo meriterete e se vi va bene, solo il regalo a sorpresa”.

Marco: “Mamma, ho una idea: scrivi anche tu la lettera a Babbo Natale chiedendogli tutti i regali che vuoi fare a tutti i parenti, così risparmi un sacco di soldi…”

Io: “Grazie tesoro, ma Babbo Natale pensa solo ai bambini… non anche ai bambinoni. Ed ora … tutti a dormire”.

Mi sono addormentata pensando alle parole di Marco: “Ho chiesto i giochi più costosi a Babbo Natale così non faccio spendere soldi a mamma e papà!!”….

Che fortunelli noi 😉

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “La lettera a Babbo Natale

  1. Maria Fede ha fatto lo stesso identico ragionamento…ha chiesto un gioco per l’xbox e mio marito ha provato a dire “fra qualche mese si trova usato perche’ volerlo nuovo che costa molto?” e lui “ma che i importa tanto sono soldi di Babbo Natale e poi se agli altri lo porta perche’ devo farlo risparmiare proprio io?” ….e noi a ridere sotto i baffi…in effetti non fa una piega…
    Comunque quando era piu’ piccolo lo pilotavo un po’ nello scrivere la letterina ora fa tutto in autonomia ….scrive e poi mi chiede solo di accompagnarlo ad imbucarla per cui possiamo solo ricordargli che Babbo Natale non porta tanti regali ma ne sceglie uno o due dalla lista…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *