Mummia, zombie o pic-nic? Certe decisioni sono difficili da prendere!

mummia

Il carnevale è alle porte e noi ancora siamo a quota zero, ossia 0 vestiti pronti.

Vero è che il carnevale ambrosiano si festeggia dopo, quindi abbiamo qualche giorno in più. Ma siamo in alto mare: abbiamo sole poche idee e anche confuse.

Il motto che ci accomuna è : “Massimo rendimento, minimo sforzo”. Quindi dobbiamo trovare dei costumi facili, di impatto e che non portino via tanto tempo per la realizzazione.

Il top sarebbe andare a comprare degli abiti già confezionati. Ma i miei figli hanno votato per il “fai-da-noi”, quindi dobbiamo pensare a qualcosa da realizzare in casa.

Ma:

  • Non ho molto tempo per cucire abiti di carnevale
  • In tutta sincerità credo che non ne sarei neppure capace

Essendo figlia di una maga dell’ago e filo, ho ereditato una spettacolare macchina da cucire, ma non ho ereditato la maestria. Ho difficoltà anche ad infilare il filo. 🙁

Quindi le opzioni in campo sono: zombie, mummia o pic-nic.

Zombie, con le occhiaie che mi ritrovo in questi giorni… non avrei neppure bisogno di trucco 🙂
La realizzazione potrebbe essere anche abbastanza semplice: un po’ di magliette vecchie, stracciate e sporche e un trucco orrido!
Per questa maschera ci sono due voti a favore e due contro.

Mummia. Bisognerebbe trovare chilometri di garze… ma non ci sarebbe neppure bisogno di trucco!
E per questa maschera ci sono un voto a favore e tre in ‘forse’.

Pic-nic.  Una tovaglia vecchia e sporca di sugo, vino… (e ne ho ben 4!), un po’ di bicchieri, tovaglioli, posate e piatti da attaccare sia davanti che dietro e un bel piatto farcito da tenere in testa!
Per questa maschera tre voti a favore e uno contro.

Di che cosa ci maschereremo?  La sfilata (meteo permettendo) è fissata per il 13 febbraio. Abbiamo ancora 11 giorni di tempo. Qualcosa ci inventeremo!

Ps. Alla domanda: “Marco preferiresti andare tre giorni in montagna e fare un corso di sci, o stare a casa e partecipare alla sfilata di carnevale?”

Lui ha risposto senza esitazione: “Carnevale viene una volta all’anno, invece la montagna è sempre lì”

Io: “Sì, ma solo a carnevale hai un giorno di vacanza, quindi ben tre giorni di sciate”

Lui: “Se facciamo due weekend i giorni diventano 4, quindi addirittura uno in più! E così facendo non perderemmo neppure la sfilata del paese con i miei amici.
Mamma, ma quando eri piccola ti piaceva mascherarti? “

Io: “Da piccola? Io mi sono sempre mascherata, anche da grande! La nonna ha sempre realizzato dei costumi bellissimi!
Si mascheravano anche il nonno e la nonna. E la sera del martedì grasso andavamo ai veglioni…
Marco, che bei ricordi che ho del Carnevale!
Ero talmente grande che qualche volta è venuto anche tuo padre con noi”
Lui: “Eri già sposata?”
Io: “No, sposata no. Fidanzata sì. Tuo padre mi ha fatto aspettare un bel po’ prima di regalarmi l’anello!”
Lui: “Quanto?”
Io: “Fatti i conti da solo: quando ci siamo fidanzati avevo 21 anni. Quando ci siamo sposati ne avevo 33!”
Lui: “Caspita eri vecchia quando ti sei sposata!”
Io: “Vecchia? Preferirei ‘matura’, se non ti dispiace! Non mi sento ancora una vecchia!”
Lui: “Mamma… hai quasi 44 anni, non sei mica piccola!”

Con una bella risata abbiamo messo un punto al discorso sulla mia “vecchiaia” 😉

Ora rimangono i 4 vestiti di carnevale da realizzare!

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

9 risposte a “Mummia, zombie o pic-nic? Certe decisioni sono difficili da prendere!

  1. ah ah ah Maria grazie, in effetti sono un po a riposo… 🙂
    Però per il compleanno di Lorenzo abbiamo organizzato una pizzata e per “tenerli buoni” un pochino ho fatto la tovaglia disegnando cruciverba sul calcio e crucipuzzle coi nomi degli invitati! Devo dire hanno apprezzato 🙂

  2. Con il gruppo della palestra venerdì lezione con due insegnanti tutti mascherati. Io fantasia zero, cioè ne avrei di idee, ma non sono capace neanche a tenere l’ago in mano, e allora insieme ad una collega appena comprato un cerchietto con le orecchie di Minnie, mi truccherò occhi, naso e baffi, leggins e maglietta nera e devo trovare una gonnellina rossa e applicare i pois neri. Vediamo che esce fuori. Se viene una cosa carina, la posto su fb. Domenica invece tutti mascherati con una associazione al centro commerciale di Fiumicino. Ero con la mia collega nel negozio e mi fa: uh guarda Carmela le orecchie da coniglietta, questa è da te, ti ci vedo. Guardo meglio…no non è il caso, c’erano si le orecchie da coniglietta rosa, la farfallina per il collo, ma anche un pon-pon nero come codina…da mettere proprio sul popò…meglio di no.

  3. Maria !!
    Io voto per il picnic, le altre due mi danno troppo da Halloween… ah ah ah
    Comunque se vuoi altre idee… il tema del carnevale ambrosiano saranno “i contrari”. In oratorio si preparano costumi sul bianco-nero // angelo-diavolo // lupo-pecora etc.. Puoi fare anche tante emoticons colorate 🙂 Su questo tema puoi fare qualcosa abbastanza velocemente…
    Oppure che ne dici di batman ? In realtà basta una tuta nera, un mantello e qualche accessorio… Oppure qualche super eroe fantastico ?

  4. @Ginger: allora ti mando Fede….quest’anno sara’ Capitan Uncino….le nonne lo stanno finendo di cucire e sabato sfilata coi carri e poi festa serale anche per noi adulti…
    Quest’anno noi grandi saremo gli chef di Masterchef….anche io come te Maria poco tempo e capacita’ per pensare a qualcosa di piu’ complicato…ma alla fine l’importante e’ aver voglia di fare festa no?
    Mi sa che anche io tiro fuori la mia parrucca rosa dello scorso anno….tutti mi hanno detto che mi donava…ah ah
    Ne avevo visto uno confezionato molto carino…campo da calcio con pallone in testa….tutto imbottito di gommapiuma quindi anche caldo per l’esterno….avevo quasi pensato di provarci ma poi ho pensato alla festa nel locale sabato sera…ricordo una volta da fidanzati ci mascheranno da lattine di Cocacola sempre con la gommapiuma….credo di aver fatto una delle piu’ grosse sudate della mia vita, cosi’ ci ho subito ripensato…

    • @Silviafede: per 3.50€ sono riuscita ad avere una parrucca bionda, bellissima, stile romana.
      Era rimasta invenduta nel negozio. Unico pezzo e me l’hanno praticamente regalata! Affarone 🙂
      Per un giorno sarò bionda 🙂

  5. io voto per zombie se vedi la mia faccia ti spaventi!
    noi cmq anche quest’anno pirati , vrei messo al mano sul fuoco vistoc he adora star wars che si sarebbe vestito da Darth Vader o stroortrooper imperiale o come si scrive, mah…. io come al solito mi vestiro parruca rosa e via a festeggiare! indovina Maria unico della fam. che non si vestirà!!!!!??????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *