In gravidanza? 30 grammi di cioccolato al giorno

cioccolato_nocciolePartiamo dall’assunto che una mamma farebbe di tutto per il benessere e la salute del proprio bambino a partire dai primi giorni di gravidanza.

Se poi questo benessere è incrementato da 30 grammi di cioccolato al giorno, beh, credo si possa proprio fare!
In fondo, si tratta di un dolce sacrificio!

Non importa che sia al latte, fondente o con nocciole. L’importante è che contenga tanto cacao. Perché è stato dimostrato che il consumo quotidiano di cacao migliora la funzione placentare e riduce il rischio di preeclampsia.

Lo dimostra uno studio presentato durante il Congresso annuale della Society for Maternal Fetal Medicine, che si è tenuto ad Atlanta, dai ricercatori della Université Laval di Québec City (Canada), coordinati da Sylvie Dodin. Secondo gli esperti, l’alimento aiuterebbe sia la futura mamma che il feto perché sarebbe in grado di stimolare la crescita del bambino e di ridurre il rischio di preeclampsia. 

Gli esperti hanno monitorato lo stato di salute di 129 donne incinte, che si trovavano tra l’11° e la 14° settimana di gravidanza, fino al momento del parto.

Al termine dell’indagine è stato constatato che tutte le donne avevano un’arteria uterina di dimensioni maggiori rispetto alla norma. Ed è risaputo che questo vaso sanguigno gioca un ruolo fondamentale nell’apporto del sangue all’utero, alla placenta e al feto.  Se è più grande migliora l’efficienza della placenta e fa calare il rischio di preeclampsia.

Il cioccolato, insomma,   in gravidanza fa bene sia alla salute di mamma e bambino che anche all’umore!

Ma non più di 30 grammi al giorno!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “In gravidanza? 30 grammi di cioccolato al giorno

  1. mARIA SEMPRE PENSATO!!!!! E PER NON SBAGLIARE ANCHE DOPO 6 ANNI NE CONTINUO A MANGIARE!!! … MMHHHHH UN PO DI PIU DI 30 GRAMMI AHAHAHAHAHHAHAHHAHAHAHAH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *