Gli italiani fanno tanto sexting e poco sesso

coppia_passioneLo so che con questo tema vado un po’ fuori traccia, ma il titolo di questa agenzia di stampa mi ha parecchio incuriosita: “Gli italiani fanno sesso una volta al mese, ma ben 7-10 volta a settimana fanno sexting”.

Cosa ho pensato?

Due cose:

1)     Chiamo subito mio marito e gli dico che, dati alla mano, almeno su una cosa siamo “leggermente” sopra la media. E che quindi non si deve lamentare più J J

2)     Che cavolo è il sexiting?

Stando ai dati riportati, il 45% degli uomini e il 53% delle donne fanno sesso con il proprio partner solo una volta al mese. (L’agenzia parla chiaramente di “proprio partner”, non specifica della presenza di partner saltuari e occasionali ;))

Sempre il 45% degli uomini e il 53% delle donne si dedicano al sexting quasi 10 volte a settimana. Cos’è il sexting? Messaggini hot, sms piccanti e compromettenti. Insomma, la nuova frontiera è il sesso online.

E’ quanto emerge dal ‘Global sex survey 2014’, sondaggio condotto dal popolare sito di incontri extraconiugali AshleyMadison.com, a cui hanno risposto oltre 74 mila utenti iscritti al sito da 26 Paesi diversi.

I numeri sono notevoli: l’88% degli italiani si dà al sexting, superando di gran lunga la media mondiale (ferma al 73%). Dal sondaggio risulta frequente lo scambio di messaggi e foto bollenti, le cosiddette ‘sex selfiè, che curiosamente avviene soprattutto tra le corsie del supermercato, a conferma di come gli italiani siano più fantasiosi rispetto agli stranieri, che per la loro poesia erotica prediligono il posto di lavoro (38%). Stuzzicare la propria fantasia attraverso immagini e parole provocanti pare ecciti di più di baci e carezze.

Fatemelo dire: che tristezza!

Io sarò una vecchia tradizionalista, ma delle foto non me ne faccio un bel niente… di mio marito sì 😉

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

37 risposte a “Gli italiani fanno tanto sexting e poco sesso

  1. Lola: anche secondo me lui ha voluto farsi beccare…perchè in questo modo è più facile parlare dell’argomento. Non credo che un uomo che guarda film erotici / porno voglia meno bene alla propria compagna o desideri un’altra, semplicemente desidera un ‘intesa sessuale maggiore con la sua. Gli uomini, che che se ne dica, hanno un’esigenza fisica diversa dalle donne. Scusate se parlo chiaro ma non credo ci scandalizziamo per questo: per l’uomo è assolutamnete un bisogno fisico eiaculare, certo sono capaci di aspettare in determinati periodi o giornate in cui la donna non ne ha proprio voglia però se potessero soddisfare la loro necessità anche tutti i giorni starebbero meglio. Proprio 2 sere fa mio marito mi faceva capire che non vedeva l’ora di stare da solo con me etc.. etc.. a un certo punto, dopo vari tentativi carini di fargli capire che non ero sulla sua stessa lunghezza d’onda, gli ho detto (sempre carinamente eh..) “mi spiace ma non sto granchè bene e non ci sono con la testa” e lui mi fa “voi donne fate l’amore con la testa, non separate il bisogno fisico” ed è vero: noi siamo capaci di occupare le nostre giornate e probabilmente non far l’amore per settimane perchè non abbiamo il bisogno fisico impellente di raggiungere il piacere, non dobbiamo “liberarci” di nulla, non abbiamo una vescica piena da liberare, loro è come se l’avessero. Guardare un film porno per loro è desiderare quello che vorrebbero con la propria compagna. Non la vedo così tragica, è solo un segnale di disagio da parte di lui che sarebbe bene che la moglie accogliesse e risolvesse. Capiamo tutte la mancanza di tempo che comporta un lavoro, i figli, la casa e tutto ciò che ne segue ma il marito / compagno non deve essere sempre relegato all’ultimo posto, bisognerebbe ricordarselo sempre, lui c’è ma non diamolo per scontato. Come scrisse SilviaFede un pò più su, non serve fare le maratone di sesso (aggiungo io), basta quello di qualità anche fosse 1 volta a settimana!

  2. @lola:credo che lasciarlo sia un pochino eccessivo,e concordo con cricri. Sarebbe meglio che prima ci parlasse,sentisse lui quel che ha da dire e poi,decidere cosa fare…

  3. @cricri: hai capito benissimo, io ci ho riso su solo per cercare di tirarla su di morale e per sdramatizzare, sinceramente non che cascassi dalle nuvole perché magari tanti uomini lo fanno e non ci sarà niente del male, ma capisco lei come compagna di questo uomo non è il massimo scoprire una cosa del genere. lui gli ha detto semplicemente che non c’è niente di male e che questo non vuol dire che non la ama, che guardava per curiosità!che all’improvviso si è aperta questa finestra sul computer e ha cliccato..dice che invece di guardarle certe cose le farebbe con lei ma che lei ha sempre da fare ecc!..mah. con un bambino di 3 anni per lei le priorità sono altre. ora mi ha chiamato e dicendomi che lui continua a chiederle scusa..

  4. @lola: alla fine sono film a luci rosse. Tu ci hai riso su, io non ci trovo nulla di divertente anzi mi verrebbe da pormi alcune domande. Non credi che si sia fatto “beccare” perché magari voleva farsi beccare? La tua amica dal mio punto di vista ha solo una strada: affrontarlo e chiedere spiegazioni sul perché vuole guardarli: x eccitarsi? xkè è insoddisfatto? x curiosità? X noia? Credo che chi più chi meno almeno una volta nella vita si sia fatta questa esperienza se così può chiamarsi. Molte volte anche per scherzare con gli amici. Quando si vive insieme il discorso secondo me cambia, eccome se cambia. io non lo voglio giustificare ma la tua amica deve chiedersi se forse lui ha delle voglie che lei magari non ha capito. Quindi farsi beccare è un modo per farle capire che magari qualcosa in più vorrebbe oppure si vergogna di chiederlo esplicitamente. Poi se lei non vuole o non si sente di assecondare le richieste è un altro discorso. Certo anche a me non piacciono sti film ma se scoprissi che mio marito li guarda di nascosto lo affronterei e poi eventualmente mi sentirei offesa/dispiaciuta/arrabbiata/infastidita e solo dopo deciderei il da farsi.

  5. ragazze vi chiedo un parere..una mia amica ieri ha scoperto che il suo compagno guarda certi film….(evito di scrivere quali, spero ci siamo capite..) è molto sconvolta e si vergogna di dirgli che lo sa..hanno il computer in comune e se n’è accorta guardando la cronologia. ieri sera mi ha chiamato dicendo che vuole lasciarlo perché è una cosa che gli fa schifo. io no so che dirle, oltre che ascoltarla e riderci su perché anche lui è stato molto stupido a farsi “beccare”..ma dall’altra mi dico..è normale????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *