Ci voleva proprio!

Ieri pomeriggio io e Marco siamo andati a vedere “Shrek il musical”.
Effettivamente devo ammettere, con tristezza, che andare a vedere uno spettacolo di questo tipo, oggi giorno,  è un impegno economico non da poco, i musical costicchiano.
Ma sono delle belle esperienze, che arricchiscono molto, per cui una volta ogni tanto io e il mio piccolo grande ometto ce lo concediamo!
E poi è una occasione preziosa per trascorre un intero pomeriggio in esclusiva: lui e io, io e lui.
Ci strapazziamo di coccole e di risate!

Il teatro era in centro, a Milano. Lo spettacolo è durato ben tre ore, quindi anche abbastanza impegnativo.
Molto bello. Gli attori straordinari. Ciuchino… insuperabile!
L’audio, invece, si poteva decisamente migliorare. Quando gli attori cantavano in coro, tutti insieme, si faceva fatica a capire le parole.

Siamo usciti che erano ormai le sette di sera, ma anziché tornare subito a casa, ci siamo concessi una passeggiata con vista Duomo.

“Yeppa, iuppy ieha! adesso posso ricorrere i piccioni!”, ha esclamato Marco quando ha visto la piazza.

Poi la grande delusione: “Ma dove sono finiti tutti i piccioni?”

E io: “Dormono!”

E lui: “Con tutto questo baccano?”

E io: “Sì”

E lui: “Ma dove vanno a dormire? Dentro la chiesa?”

E io: “No, sui cornicioni dei palazzi! Guarda su e li vedrai”

Sembravano tante macchioline nere. Erano talmente in alto che Marco ha impiegato un po’ prima di vederli.

“Mamma, è bello passeggiare con te di sera!”, mi ha detto ad un certo punto.

E allora mi sono lanciata: “Che ne dici se andiamo a mangiare una pizza io e te?”

Mi ha guardata dritto negli occhi e mi ha detto: “Ma, mamma, Luca ci sta aspettando! E’ rimasto senza di me per tutto questo tempo. Magari a quest’ora mi sta cercando. Andiamo da lui!”

Siamo saliti in metropolitana e in men che non si dica eravamo già a casa.

Ovviamente Luca ci ha accolti con un gran sorriso e ha fatto un sacco di feste al fratellone!

“Come è andata?”, mi ha chiesto mio marito.

E io: “Bello, lo spettacolo bello. Il pomeriggio da sola con Marco? Non ha prezzo!”

“Mamma, è stata proprio una bella giornata, vero?”, mi ha detto Marco prima del bacio della buona notte.

E io: “Sì, proprio una bella giornata!”

“Ma adesso posso fare le scoregge e i rutti come Shrek?”, ha aggiunto?

E io: “Solo se vai a vivere da solo in una palude, diventi verde e ti trasformi in orco…”
 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a “Ci voleva proprio!

  1. che bello Maria sono contenta per voi deve essere stato bello stare un pò da soli voi due, carina la battuta mi ha fatto sorridere 🙂

  2. che bella esperienza!
    anche io cerco a volte di ritagliarmi del tempo con loro singolarmente…non è facile organizzarsi ma quando ci riesco è tanto bello, è come fargli un regalo a loro!

    però devo dire che anche i miei si cercano tanto quando non si vedono per un tot di ore…e questa cosa mi fa una tenerezza!
    🙂

  3. NON VEDO L’ORA CHE IL MIO CUCCIOLO DIVENTI PIU’ CONSAPEVOLE…..GIA’ ORA FACCIAMO TANTE COSE INSIEME, IO E LUI, LUI ED IO MA E’ ANCORA PICCOLETTO…(15 MESI) MA DAVVERO SE SONO SCOCCIATA O TRISTE BASTA CHE ESCO SOLA CON LUI, CHE LO PORTO IN BICI E GLI FACCIO VEDERE IL MARE, I GABBIANI, LA SPIAGGIA E’ UN TOCCASANA MIGLIORE DI QUALSIASI TERAPIA….LUI E’ CONTENTO PERCHE’ ANCHE SE NON SI EPSRIME ANCORA MI FA UN SORRISONE CON QUEI QUATTRO DENTINI CHE SI RITROVA E MI ILLUMINA DI IMMENSO……

  4. ke carino marco a pensare a suo fratello!!!!
    ma luca non piange se andate via solo voi due??? a casa mia non sarebbe semplice….fede farebbe un bel po’ di storie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *