Mamma oggi è sabato?

img_2315


Non ce la faccio più!
Da quando ho promesso ai bambini che li avrei portati a vedere le streghe e Capitan Uncino a Minitalia, ogni giorno si svegliano con un solo pensiero in testa: è la giornata giusta?
E allora, appena aprono gli occhi, non mi dicono neppure buon giorno, ma mi fanno questa domanda: “Mamma, oggi è sabato?”.

Saremmo dovuti andare tre sabati fa. Ma entrambi i bambini stavano male.
Non vi preoccupate, andremo sabato prossimo, gli dissi.
Ma non stavano ancora bene, faceva freddo e pioveva. Non era il caso di muoverci.

Musi lunghi per tutto il giorno.

“Dai, bambini, andremo sabato prossimo! ”
E per rendere l’aspettativa più interessante gli feci vedere le foto che ho messo nella galleria immagini.

Non l’avessi mai fatto!

Da allora è un continuo “Dobbiamo andare oggi?”, “Se mi addormento e mi sveglio è sabato?”.

Stamattina, finalmente, gli ho detto: “Domani è sabato e secondo le previsioni ci sarà bel tempo, quindi…”

Non mi hanno fatto neppure finire la frase…

Hanno cominciato ad urlare, a dire “evviva”.

Ma non avevano capito la prima parola della frase: ossia domani! Pensavano di andare oggi. E quindi di nuovo lacrime e musi lunghi!

Ma quanto voglia hanno di vedere le streghe e Capitan Uncino?

Tanta, tantissima, e a dirla tutta pure io non vedo l’ora di rivedere lo spettacolo. La volta scorsa mi è piaciuto tantissimo.

Domani, quindi, cascasse il mondo, noi andremo lì e in prima fila canteremo a squarciagola le canzoni di Bennato!

Vi racconterò lunedì!

 

 

13 risposte a “Mamma oggi è sabato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *