Vitamina D3 contro i dolori del ciclo

Questa notizia ha poco a che fare con i bambini, lo so, ma di sicuro interesserà tante ma tante mamme!

Uno studio del Brigham and Women’s Hospital di Boston ha dimostrato che le donne che soffrono di dolori mestruali possono trovare sollievo dalla vitamina D3. Secondo i ricercatori, l’integratore alimentare diventerà in futuro una valida alternativa agli antidolorifici e alle pillole anticoncezionali.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine.
“Le dosi di vitamina da assumere per attenuare i crampi con la stessa efficacia degli antidolorifici sono ancora troppo alte ma il nostro studio suggerisce che, adeguatamente bilanciato, l’integratore potrà avere un ruolo fondamentale nella lotta ai dolori mestruali”, ha spiegato l’autore Joann Manson, direttore della divisione di Medicina Preventiva dell’ospedale di Boston.

“Si tratta di una scoperta importante – ha aggiunto – perché nonostante gli antidolorifici e i contraccettivi orali aiutino a reprimere il dolore, continuano ad avere troppi effetti collaterali e non sono la soluzione ideale sul lungo termine”.

La vitamina D riesce a diminuire la produzione delle citochine, molecole che provocano l’infiammazione, e delle prostaglandine, sostanze simili agli ormoni che gli scienziati ritengono essere una delle cause principali dei crampi dolorosi.

Hanno partecipato allo studio 40 donne con mestruazioni dolorose alle quali è stata data una dose di 300mila UI di vitam ina D3. Tutte le donne avevano livelli relativamente bassi di vitamina D nel sangue e dopo due mesi di trattamento il loro dolore era sceso di 2,3 punti rispetto agli standard iniziali su una scala da 0 a 10.

Che ne dite?

Mi sembra una bella notizia!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

9 risposte a “Vitamina D3 contro i dolori del ciclo

  1. @mimi: ma il parto sara’ diverso, avrai una forza da leonessa, neanch’io sopporto molto il dolore, se in rare occasioni mi viene mal di pancia per il ciclo, prendo qualcosa, se ho mal di testa, poi, non ne parliamo, se non prendo ninte non sto in piedi.
    ma per il parto, sono stata una leonessa.

  2. Dicono che sia perché il dolore del parto “brucia” i nervi e dopo quel dolore lì, i dolori mestruali non si sentono più…
    Se è vero non lo so. Io so solo che è per questo che dico che voglio una botta in testa se mai partorirò; svengo senza antidolorifici durante le mestruazioni, figuriamoci di quale utilità posso essere durante il parto! 😀

  3. anch’io sono fortunata, mi capita di avere i dolori forti (ma nemmeno troppo) solo 2/3 volte l’anno, altrimenti solo un po’ di fastidio le seconde 12 ore (che coincidono sempre x mia fortuna con la notte) in cui mi arrivano e un po’ di nausea, poche perdite, durata prima del parto 3gg e dopo il parto 4gg, insomma una passeggiata rispetto a tante donne che stanno veramente male.
    al contrario mia mamma era come la mamma di mimi…ma 3 parti nn hanno risolto la situazione (anche se i suoi parti, a parte l’ultimo xchè è stato un cesareo dovuto a cordone intorno al collo, sono stati abbastanza indolori).
    certo che se dovesse funzionare la vitamina D sarebbe bello, meglio cose naturali…

  4. Anche per me come per MammaMaria76 niente piu’ dolori…al limite un po’ di mal di testa sopportabile, questo e’ un altro bel regalo della maternita’!

  5. Confermo! Anche io, prima delle bambine, tutti i mesi soffrivo come se avessi un travaglio….Mia madre mi diceva sempre che per partorirmi aveva sofferto meno di quanto non soffrissi io ogni mese! Poi, dopo la nascita della prima i dolorisono passati!! L’unica cosa, mi è rimasto il ciclo irregolare.

  6. @MammaMaria: anche a mia madre è successo così. Prima dolori non da meno di quelli del parto (il travaglio ce l’aveva ogni mese, praticamente), poi dopo il mio parto non ha sentito più niente!

  7. Speriamo… Io per il momento, con un un bel MomentAct me la cavo.
    La prostaglandina non è un caso se provoca i dolori mestruali: è la stessa sostanza che provoca i dolori del parto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *