Neo-mamme in forma con “MammaFit”: la ginnastica all’aperto con il passeggino

Il sogno di tutte le neo-mamme è quello di poter tornare in forma nel più breve tempo possibile e indossare nuovamente i pantaloni pre-gravidanza.
Ma come? Una idea è arrivata dagli Usa e in Italia è già diventata moda. Si chiama “MammaFit” ed è la ginnastica con il passeggino.

Le prime a praticarla, oramai da circa 10 anni, sono state le mamme newyorchesi che si radunavano al Central Park sotto la guida dell’istruttrice Elizabeth Trindade, l’ideatrice di questo tipo di ginnastica.
E la partecipazione è stata così attiva che alla fine si sono organizzate anche delle vere e proprie maratone con il passeggino.

Ora la moda ha attraversato l’oceano ed è arrivata anche in Italia.
In tante città le neo-mamme si danno appuntamento al parco per fare un po’ di movimento senza trascurare il piccolo, anzi proprio con la sua collaborazione, sempre sotto la guida di una istruttrice.
Mi è capitato di assistere ad alcune lezioni sia a Torino, nel Parco del Valentino, che a Milano nel centralissimo Parco Sempione e devo dire che è stato proprio bello vedere questi bimbi cullati nei passeggini dalle loro mamme che intanto si dilettano in flessioni, addominali, stretching, eccetera.

Ed ora che è arrivata l’estate il passo dal parco alla spiaggia è davvero breve!

E quindi neo-mamme… se riuscite a stare sveglie e avete forza e volontà e siete al mare… datevi al fitness con il vostro bimbo.
E’ anche un modo per stare in compagnia di altri genitori che stanno vivendo la stessa esperienza e che sono nelle stesse identiche condizioni. Una preziosa occasione, quindi, per scambiare quattro chiacchiere e condividere idee e opinioni. E per le mamme un po’ giù, una bella terapia contro il baby-blues.

Tutto bello, vero?

Io, sinceramente, non l’ho mai fatto. Non avevo le forze necessarie!
Con il primo bimbo avevo, come tutte le neo-mamme alla prima esperienza, l’ansia della nuova creatura. Trascorrevo notti e giorni senza dormire tra poppate, cacche, ruttini, cambi e lavo-stiro vestitini e tutto il resto!
La forma fisica? Non era neppure lontanamente tra i miei pensieri.
Poi con l’allattamento al seno avevo perennemente sete e fame. I vecchi pantaloni non li guardavo neppure. Erano sepolti… lontano dagli occhi, lontani da cuor!

Con l’arrivo del secondo bimbo, invece, è stato tutto diverso. Mi sentivo “navigata”: c’era l’esperienza, c’erano meno fisse, meno paure e più sicurezza… ma un figlio più grande, sempre piccolo, da accudire. E vi assicuro che già correndo dietro a tutti e due si fa presto a rientrare nei vecchi jeans! (eh, eh, piccolo trucco: i miei vecchi jeans… non erano comunque taglia 42! :o)

Ciononostante care neo-mamme se avete le forze e la possibilità un po’ di fitness aiuta il corpo e anche lo spirito!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

13 risposte a “Neo-mamme in forma con “MammaFit”: la ginnastica all’aperto con il passeggino

  1. Ciao a tutte! Io ho 20 anni e ho un bimbo di due mesi! Sinceramente questa iniziativa mi interesserebbe molto! =) Ho ripreso da poco l’attività fisica…ma questa mi sembrerebbe un’occasione per passeggiare con il mio bimbo nella natura! 😉 Come posso avere altre informazioni? Dove si svolge questa attività? Grazie mille…un abbraccio!

  2. Vi prego, non crocifiggetemi, ma io sono troppo pigra!
    Corro come una matta (come tutte voi), ufficio, nido, casa…
    quando ho 5 minuti libero mi “sbraco” sul divano (sempre con la mia topolina) e non ho alcuna intenzione di fare ginnastica (ritengo di farne abbastanza correndole dietro quando la porto al parco, e cioè tutti i sabati/domeniche!!)

  3. Sono d’accordo con Giuliana! Ufficio e Casa non mi permettono di andare in palestra! Cerco di mantenermi in forma non prendendo la macchina per andare in Ufficio e spesse volte accompagno il mio primo “ciuciolo” all’asilo a piedi! In Casa poi tutto di corsa….con tre “maschi” poi! Scusate mi chiamo Patrizia e segue spesso il Vs blog lo trovo interessante e divertente….ho due bimbi NUNZIO di 5 anni e CARLO di 6 mesi…Vi chiederete ed il terzo “maschio”…mio marito il mio eterno Peter Pan! un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *