Piccole Lolite crescono: ecco il salone di bellezza per le future donne


Abito alle porte di Milano da oltre 10 anni, ma non sapevo che in questa città esistesse anche un salone di bellezza ad uso esclusivo delle bimbe, il “Beauty Kids”.
Un centro estetico dove portare le piccoline dai quattro-cinque anni in su, per un massaggio, pedicure, manicure, extension e per farle rilassare.
L’ho scoperto solo oggi perché ne hanno parlato nel salotto di Federica Panicucci a Mattino Cinque.

Insomma, con la benedizione di mamma e papà… piccole Lolite crescono tra un profumo, uno smalto colorato e un massaggio alle rose!

E i listini? Sono baby anche quello?
Ecco qualche esempio:
Strass e exstension per capelli 12 euro
Pettinature da 20 euro
Pedicure con scrub 25 euro
Manicure con petali di rose e smalto con i brillantini 15 euro
Poi si fa anche il trucco…

Secondo le ideatrici del Beauty Kids dai 5 ai 10 anni… l’estetica per i bimbi è solo un gioco. E le bimbe lo chiedono come regalo di compleanno o come gratifica perché hanno ricevuto un buon voto a scuola!

Che ne pensate?

Io non ho figlie femmine, ma ho tre nipotine, che, come tutte le bambine, sono già belle e meravigliose così, come natura le ha create. E non le porterei mai in un centro estetico per piccoli… neppure per gioco!

A proposito di Baby Miss, sempre a Mattino Cinque hanno mostrato una clip, secondo me inquietante, di come vengono “educate” le bimbe in America per partecipare ai concorsi di bellezza: sveglia alle 3,20 del mattino, trucco, prove, sfilate…  Ecco il VIDEO (Da guardare!)

E’ sempre tutto un gioco?

A voi la parola!

Se volete vedere il video di Mattino Cinque sul Beauty Kids CLICCATE QUI

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

19 risposte a “Piccole Lolite crescono: ecco il salone di bellezza per le future donne

  1. Io ho una figlia femmina Serena e la adoro non mi pento assolutamente di averla avuta femmina.Però quando ero incinta non mi interessava maschio o femmina che sia l’amerò lo stesso!!!

  2. Tutta colpa delle mamme? E i papà dove sono?
    Al di là di questo, io credo che il film “Bellissima”, con Anna Magnani, sia quanto mai attuale. Sono le mamme, o i genitori in genere, che proiettano le loro frustrazioni, i loro rimpianti, la loro convinzione di aver perso tutti i treni (per la carriera, per la realizzazione personale o per la considerazione sociale) sui figli. Le femmine sono spinte ad essere belle per conquistarsi un posto nel mondo della fatuità televisiva o nel sottobosco del veliname o del gossip; i maschi vengono spinti ad emergare nello sport, soprattutto il calcio.
    E tra dieci, quindici anni, tutti al Grande Fratello.

  3. Molte volte ( forse sempre) non sono le bambine a volere queste cose, ma più le mamme. Non credo che una bambina di 4/5 anni sappia dell’esistenza dei massaggi alle rose, o delle exstension. Pertanto credo sia difficile che una bambina lo possa chiedere. Per quanto riguarda i concorsi di bellezza, sono sicuramente i genitori che si rivalgono sui figli per propri desideri. La cosa più assurda di questi “genitori” e che quando gli viene chiesto perchè sottopongono i figli a questo, loro quasi quasi fanno capire che è un modo diverso e più stimolante di far crescere i bambini. Ho visto anche io le trasmissioni che parlano dei concorsi di bellezza in America, e l’unico pensiero che mi è venuto è stato pena per i bambini e commiserazione per i genitori che riversano sui figli i propri desideri o rimpianti.
    Una cosa è il gioco che si fa a casa con i vestiti e i trucchi di mamma ( li facevo anche io) un’altra è la vita

  4. Sono appena riuscita a vedere il video, senza audio, ma le immagini parlano da sole, vedere quella cuccioletta alzarsi alle 03:20, per pettinarsi, prepararsi e altro mi si è stretto il cuore. Mi sembrava di vedere Asia, povera cucciola!! A milano il centro nn so se arrivi a questi livelli, però è assurdo agghingare (nn so so se si dica così) una bambina da farla sembrare UNA DONNA ADULTA

  5. L’altro giorno guardavo striscia la notizia è tra “I NUOVI MOSTRI” hanno fatto vedere un pezzo della trasmissione di REAL TIME dove ci sono le bimbe-bambole che fanno i concorsi di bellezza. Mi siete venute in mente perchè in un altro post ne parlavate..io non l’avevo mai visto!!! Beh c’era una piccolina..credo che a malapena arrivasse a 3 o 4 anni e piangeva come un vitellino mentre la truccavano e diceva “non voglio”. Ma dico io.. non è questa un ingiustizia? Si parla tanto del diritto all’infanzia e poi si permettono certi programmi e certe manifestazioni? All’uscita del concorso ci dovrebbero stare i servizi sociali e mettere in galera tutte quelle invasate che costringono le figlie a queste torture… sono rimasto basito!

  6. Concordo con Rosa 77: solo una mamma PAZZA può fare una cosa del genere. è vero che i bambini, maschi e femmine, di oggi non sono come eravamo noi alla loro età, perchè i tempi e gli stimoli che ricevono sono molto cambiati. però io che ho due bambine non mi sogno neanche di portarle nè oggi nè in futuro in uno di questi centri. Ma stiamo scherzando? forse queste mamme vogliono far fare alle loro figlie quello che non hanno fatto loro. ma se già in infanzia le iniziano a questo genere di cose, poi da adulte cosa si aspettano che faranno? i bambini di oggi crescono decisamente viziati, hanno molto di più di quello che realmente gli serve, tanto che alla fine non apprezzano più nulla. bisogna imparare a dire no ed insegnare loro ad accettarlo. dovremmo cercare di dargli dei valori reali con cui crescere, non col mito della bellezza a tutti i costi, dell’essere ganzi o bulletti, ma essere sè stessi, coi propri difetti e non pecore tutte uguali. fermo restando che anche a me piace vestirle e pettinarle, ma tutto in modo assolutamente normale e tranquillo, senza strani grilli per la testa.

  7. Che orrore.. ne parlano spesso a Striscia di quello che succede in America… come si fa a far crescere delle bambine in questo modo? Io a 13 anni giocavo ancora con le barbie e queste bimbe a 5 fanno già concorsi di bellezza e molto altro ancora.. assurdo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *