Il biberon usato fino ai due anni aumenta i rischi di obesità

Sul biberon e sugli ipotetici danni che un uso smoderato e prolungato potrebbe procurare ai bambini, finora ne ho sentite di cotte e di crude: fa male ai denti, potrebbe far venire la carie, crea malocclusioni, eccetera. Ma questa, in tutta sincerità, mi sembra davvero esagerata.
Pensate che uno studio statunitense ha svelato che far mangiare i bambini con il biberon fino a due anni di età provoca un aumento del 30% del rischio di sviluppare l’obesità entro i 5 anni.
La ricerca è in corso di pubblicazione sul Journal of Pediatrics dai ricercatori del Center for Obesità Research and Education della Temple University ed è stata svolta in collaborazione con i colleghi dell’Ohio State University College of Public Health.

I ricercatori hanno esaminato i dati di 6.750 bambini. Di questi, il 22% utilizzava il biberon in modo abituale: dalla ricerca è emerso che quasi il 23% di questi piccoli “abituali utilizzatori” del biberon era diventato obeso entro i 5 anni e mezzo. “I bambini che ancora bevono dal biberon a 2 anni hanno un rischio maggiore del 30% di diventare obesi a 5 anni e mezzo”, ha spiegato Robert Whitaker della Temple University, che ha guidato lo studio.

Ora vi svelo una cosa: io ho bevuto latte nel biberon fino alla veneranda età di sei anni. Sì, sono un po’ giunonica, anzi come mi dice mio marito sarei stata una vamp stratosferica negli anni ’50, ma obesa proprio no! Farò parte del restante 70%?

A proposito di biberon… Mi ricordo perfettamente che mi piaceva da matti bere il latte nel letto. Mi vergognavo un po’ quando gli zii mi prendevano in giro. Ma la voglia di biberon era sicuramente maggiore. E quando minacciavano di togliermelo… andavo a nasconderlo per non farglielo trovare…
Mi piaceva da matti anche la mela grattugiata… e mi piace ancora, tanto che quando la preparo per Luca, abbondo un po’ e ne mangio qualche cucchiaiata anche io 😮
Sindrome da eterna bambina?… Io preferisco chiamarla golosità!

Marco, su insistenza della sua maestra, sta provando solo da qualche settimana a non bere nel biberon, ma ha quasi 4 anni ed è fin troppo magro!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

20 risposte a “Il biberon usato fino ai due anni aumenta i rischi di obesità

  1. La mia piccola (quasi 3 anni e 1/2) la mattina beve il latte solo ocn il biberon. E’ più alta della media per la sua età ma pesa solo 12kg. Credo sia piuttosto una questione di alimentazione e di conformazione fisica (infatti sia io che mio marito che il fratellone siamo piutosto magri).

  2. Io pure ho bevuto il latte dal biberon fino ai 6 anni . Poi ci ho rinunciato da sola quando sono arrivata in prima elementare x paura che i miei compagni lo scoprissero . Me ne vergognavo ma da grande ho scoperto che anche altri bevevano il latte dal biberon . Di certo non sono obesa e neppure in sovrappeso …. Anzi !!! Mia figlia ha quasi 3 anni . Pesa meno di 11 kg ed è alta il giusto per cui è magra come me ! Insomma considerate che questi studi sono fatti su bimbi americani che hanno mamme americane con diversa cultura alimentare rispetto alla nostra . Le cui mamme portano i bimbi il sabato al mc donald o assieme al latte danno burro di arachidi spalmato sulle pagnotte fritte nell olio di palma . Avete mai vvisto una maglia taglia s americana ? Veste pressappoco una nostra L . Quindi direi che possiamo stare serene .. Nn e di certo il latte n biberon a causare obesità

  3. Ahahahah!!! Io ho bevuto latte dal biberon fino a 10 anni circa….mi piaceva tanto!!! Eppure non sono mai stata obesa né in sovrappeso !! Ho 29 anni e peso 55kg. e sono alta 1.63!!!! Che cavolate !!!!

  4. Ma perfavore……………!
    Ho bevuto il latte dal biberon fino a 11 anni (!!!) e non ho mai avuto problemi di peso! Semmai il contrario… Ho 25 anni, alta 1.58 e peso 47 kg!

  5. Si parla di bambini americani con una limentazione completamente diversa dall’Italia. In America il problema dell’obesita e’ molto piu’ grave che l’Italia. A mio avviso ritengo che i bambini abituati a bere troppi succhi di frutta (stremamente dolci al mio palato) abbiano delle conseguenze di peso ancora piu’ gravi.

  6. Ma che cavolata!!! Mia figlia di 5 anni ancora adesso a colazione preferisce il biberon ed io pure così faccio in fretta e so che lei si beve tutto il suo latte col Nesquik…. Ho provato con tazza e biscotti ma si perde via, ne beve poco e così continuo col bibe … Credo sia una stupidata l’articolo sull’obesità perchè mia figlia è uno stecchino!!!

  7. Ciao!Marika, anche io come voi.
    Ho una figlia di 2 anni e mezzo.
    Da quando aveva 12 mesi,usava il biberon solo per latte e acqua (fuori) e in casa il bicchiere con tappo per non rovesciare gli abiti o vestiti.
    Da quando aveva 18 mesi la mattina e sera beveva solo latte con il biberon, le altre invece nel bicchiere di plastica dura come gli adulti (senza tappo) voleva provare e non ha mai rovesciato i vestiti…le piace imparare le cose nuove.
    Da quando aveva 2 anni beve solo la mattina il latte, con tutta in corsa per portarla all’asilo nido.
    Quest’estate provo a toglierla il biberon.
    Mia figlia la vuole proprio il biberon solo per latte al mattino.
    Sabato e domenica, vogliamo provare la tazza con i biscottino e cannuccia…per vedere quando ci mette a bere.
    Mia figlia non ha problemi di obeso, sta benissimo!

  8. Leggendo questo articolo me ne è venuto in mente un altro letto tempo fa dove una mamma americana ha fatto causa alla nutella perché il suo bambino è diventato obeso a causa della pubblicità ingannevole che dipingeva la crema sana e nutriente. Non è tanto quanto e dove lo mangi, ma cosa mangi. Purtroppo gli americani non sono maestri dell’alimentazione e quindi si può supporre che anche nei biberon mettano tutto meno che alimenti bilanciati. I miei figli fino a circa 4/5 anni bevevano il latte nel biberon la mattina a colazione e alla sera prima di dormire. Risultato: Chiara, 6 anni, è magra come un grissino e Alessio, 7 anni, è “normopeso” pur mangiando entrambi con appetito di tutto, verdure comprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *