Acute osservazioni…

Domenica stavo facendo il bagnetto a Marco e mentre gli lavavo i capelli mi sono accorta che aveva di nuovo la crosta lattea. Uff… a tre anni e mezzo! Che barba!
“Marco- gli dico- dobbiamo mettere l’olio in testa perché dobbiamo togliere la crosta lattea”.
Rimane un attimo in silenzio. E dopo un po’ mi dice: “Ma mamma… quella che si mangia?”.
Cosa? Si mangia?… Ci penso un attimo e dopo gli rispondo: “No amore, quella è la crostata”.
Lui: “E se la lasciamo in testa che succede?”.
Così per convincerlo che era importante sopportare la tortura della frizione del cuoio capelluto gli rispondo: “Sai, se non la togliamo subito poi cadono i capelli”.
Silenzio.
Beh, dico fra me e me ha funzionato. L’ho convinto. Ha capito.
Macchè… il bello stava per arrivare.

Puntuale dopo qualche secondo mi ha detto: “Mamma allora sto diventando femmina?”.

Cosa? Cosa? Cosa? E ora che c’entra questo? Che significa? Che gli sta frullando in quel cervello?

Allora gli chiedo: “Marco che significa? Perché dici queste cose?”

E Lui: “Mamma tu perdi un sacco di capelli e tu sei una femmina. Io se perdo i capelli divento come te, quindi divento femmina!”.

Non sapevo se ridere o piangere.

Però ho capito due cose: la prima è che Marco ha ben chiara la proprietà transitiva!
La seconda… è che pure lui, che ha solo tre anni e mezzo, si è accorto che perdo i capelli!
Che acuta osservazione…
A questo punto sì che mi viene da piangere… Sigh!

Ps. A proposito di crosta lattea, voi avete avuto lo stesso problema? Avete risolto con l’olio o avete usato altri prodotti?

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

5 risposte a “Acute osservazioni…

  1. ahahah … che tenero … la mia piccola ha solo 4 mesi ma “tremo” al pensiero di certe conversazioni! Non vedo l’ora … ^_^

  2. Ciao Roberta, grazie mille.
    Ti rispondo: il bimbo nella foto non è Marco. Per non esporlo tanto metto le sue foto solo ogni tanto e dove non si vede bene il volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *