La mamma moderna? Come un criceto…

Non so se vi è mai capitato di avere la mia stessa sensazione, ma io spesso mi sento come un “criceto”, solo che a differenza del simpatico roditore non corro come una forsennata su una ruota di una gabbia, ma su quattro ruote e in città. O per meglio dire corro come una matta dalla mattina alla sera e quando finalmente riesco a posare le mie stanche membra su un materasso, ovviamente mentre allatto il mio piccoletto, mi rendo conto che, a parte le cose di routine, ho fatto ben poco. 

Insomma corro corro e non arrivo mai da nessuna parte, proprio come il criceto!!!

Ma cominciamo dalla lotta mattutina per tirare giù dal letto i piccoli. Poi farli mangiare, lavarli, vestirli, “incappottarli” e poi via in macchina alla volta della scuola materna. Traffico, code e lotta per conquistare l’ultimo posto disponibile nel parcheggio. Niente da fare, già preso. E allora quattro frecce selvagge, sperando che il vigile non sia appostato dietro l’aiuola, e via di corsa in aula.
Poi, sempre di buona lena per non perdere il ritmo, di filata in ufficio. Arrivo che non sono ancora le nove, la giornata sta per cominciare, ma a me sembra già di aver dato tanto!!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “La mamma moderna? Come un criceto…

  1. ma è anche un pò colpa vostra ,giovani mammine!!!! Dovete imparare a farvi aiutare..detto anche dai pediatri voi rifiutate aiuti dalle varie nonne e zie per la sindrome della chioccia oppure credete che come fate voi le cose non le fà nessuno !!!!! Lo dico per esperienza e aspetto che sia lei a dirmi se ha bisogno,mia figlia non molla suo figlio di quasi 6 mesi,anche se riconosce che io non sono invadente per carattere !!!!!

  2. Sì, anch\’io mi sento molto criceto, aggiungerei con la nausea da capogiro. E sorvoliamo sul pomeriggio che scorre lieto tra attività sportive, dei figli ovviamente, spesa, cucina, tre lavatrici quotidiane( la quarta non la fai perchè il sesto stendino sul letto ci sta un pò male ) etc,etc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *